Parte il secondo raccolto in Olanda e Belgio

Europa: successo per la nuova varieta' di mela Kanzi

L'introduzione della nuova varietà di mela Kanzi - parola Swahili che significa "tesoro nascosto" - ha riscontrato un ottimo successo lo scorso anno. La mela ha riscosso consensi positivi da parte del pubblico e la produzione quest'anno si è ulteriormente ampliata: gli alberi da frutto hanno raggiunto infatti la quota di 929.716, distribuiti nei 195 frutteti.

Il secondo raccolto di Kanzi in Olanda è cominciato il 6 ottobre, con l'attrice Carice van Houten, l'attraente antagonista di Tom Cruise nel film Valkyrie, che ha colto la prima mela. Il 18 settembre Debby Vaes, la neo Miss Limburgo, ha colto in Belgio la prima mela Kanzi della nuova stagione (vedi anche articolo correlato).

La Kanzi è una mela dal sapore agrodolce e che presenta un attraente colore rosso. Questa nuova varietà di mela, un incrocio tra le razze Braeburn e Gala, è stata introdotta sul mercato da Greenstar Kanzi Europe (GKE), nata dalla collaborazione, tra gli altri, di Koninklijke Fruitmasters e VeilingHaspengouw.

Kanzi non è solo un nuovo brand, ma è anche un nuovo concetto. Spesso prima si produce e poi si pensa a come il prodotto può essere venduto, invece Kanzi vuole essere un prodotto mirato alle richieste di mercato. "Siamo molto fieri che la mela Kanzi raggiunga sempre più fette di pubblico. Un successo che questa mela si merita davvero. Kanzi non è solo una mela particolarmente accattivante, ma, grazie al suo aroma unico, risulta la regina del portafrutta. Kanzi unisce le migliori caratteristiche delle due varietà da cui discende, tanto nell'aspetto esteriore quanto nell'aroma", afferma Rian Verwoert, direttore del Gruppo KoninklijkeFruitmasters. "

Per maggiori informazioni:
Urs Luder
Greenstar Kanzi Europe (GKE)
Tongersesteenweg 152
B-3800 Sint-Truiden
Belgium
Tel.: +32 (0) 11 67 06 11
Fax: +32 (0) 11 67 27 76
www.kanziapple.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto