Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La Cina vuole raddoppiare il reddito degli agricoltori nei prossimi 12 anni

Il comitato centrale del Partito Comunista cinese si è riproposto di portare, nel 2020, il reddito degli agricoltori ad un livello doppio di quello registrato nel 2008. L'obiettivo sarà raggiunto, tra l'altro, mediante una riforma radicale, intesa ad arrestare il processo di spopolamento delle campagne. Il governo è intenzionato, a tal fine, ad investire più denaro nella costruzione di case, nella scolarizzazione e in una migliore assistenza sanitaria nelle zone rurali.

L'anno scorso, il reddito annuo procapite disponibile di un agricoltore cinese è stato di soli 4.140 yuan (445 euro). Sebbene aumentato rispetto al passato, il reddito da solo non è sufficiente: le campagne scontano infatti un forte ritardo nelle infrastrutture, che penalizza la popolazione.

Il governo si propone, con il nuovo piano, di migliorare le forniture alimentari nel paese, contemporaneamente riducendo a zero la povertà, già diminuita - secondo le statistiche del Partito Comunista cinese - dai 250 milioni di persone del 1978 ai 15 milioni di oggi.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto