Associazione Italiana Sementi (AIS) chiede ritiro sospensione insetticidi concianti

L'AIS (Associazione Italiana Sementi) interviene sul recente provvedimento di sospensione degli insetticidi concianti, volto a tutelare la popolazione delle api, recentemente colpita da straordinari fenomeni di moria.

Secondo l'AIS il divieto appare ingiustificato, mentre andrebbe favorita l'introduzione di misure tecniche per migliorare la sicurezza della concia ed evitare conseguenza all'ambiente, come ad esempio alcune modifiche delle seminatrici pneumatiche, il controllo della polverosità delle sementi trattate e il rispetto di buone pratiche agricole.

"Le aziende sementiere - dichiara l'AIS - continueranno inoltre a lavorare per dimostrare che, con tutte le sementi, la concia è una pratica sicura, razionale e che può coesistere con l'apicoltura. L'AIS infine vigilerà affinché il monitoraggio a livello nazionale per individuare le cause della moria delle api, annunciato dal Sottosegretario alla salute sia avviato subito e senza trascurare alcuna ipotesi di responsabilità".

Associazione Italiana Sementi (AIS)
Bologna, Piazza della Costituzione 8
Tel.: +39 051 503881
Fax: +39 051 355166
E-mail: ais@sementi.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto