Prevista in aumento la produzione cinese di mele per il 2008

Per la stagione 2008, la produzione cinese di mele dovrebbe aumentare del 15%, come riferito da Joyce Cui alla conferenza sul raccolto melicolo 2008 della Apple Association americana.

Joyce Cui, direttore commerciale presso la Haisheng International di WhitePlains (NY), ha anche detto che il raccolto cinese 2007 è stato inferiore di circa il 10% rispetto alla media. Ciò, combinato alla drastica riduzione del raccolto polacco, ha provocato l'anno scorso un forte rincaro nel prezzo del succo concentrato di mela, che è alla base di molti prodotti trasformati.

Secondo Joyce Cui, perciò, le migliori stime produttive per la stagione 2008 dovrebbero contribuire ad un allentamento del prezzo delle mele per il trasformato e, conseguentemente, di quello del succo concentrato di mela.

In Cina, la produzione 2007 di mele è stata di 24 milioni di tonnellate, in calo rispetto ai 25,05 mln di tonnellate del 2006. Entro il 2015, la produzione melicola cinese dovrebbe raggiungere un volume di 29 milioni di tonnellate. Già nel 2005, la Cina, che è oggi il primo paese al mondo per la produzione melicola, ha raccolto mele per un quantitativo di oltre cinque volte quello degli USA; nel 2015 questo rapporto sarà di sette a uno.

Fonte: The Packer


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto