Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Un nuovo presidente per la Zespri

Dopo le dimissioni dell'amministratore delegato Tony Nowell (vedi anche articolo correlato), anche il presidente della neozelandese Zespri, Craig Greenlees, ha deciso di dimettersi dal proprio ruolo, dopo averlo ricoperto per sei anni.

Il consiglio di amministrazione ha eletto come nuovo presidente JohnLoughlin, precedentemente amministratore delegato della Richmond Ltd.

Craig Greenlees, che rimarrà comunque direttore della ZESPRI Group Ltd e della G6 Kiwi Ltd, si è dichiarato "enormemente soddisfatto" per i progressi segnati dalla compagnia neozelandese durante gli ultimi sei anni: "Abbiamo superato bene - ha ricordato Greenless - la crisi dell'industria dei tardi anni '90 e siamo oggi, a mio avviso, l'esempio più riuscito di business neozelandese a livello internazionale e forse una delle poche aziende del settore ortofrutticolo a posizionare il proprio brand nella fascia premium. Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla coesione del gruppo, il forte supporto da parte dei produttori e il supporto da parte del governo della Nuova Zelanda al nostro sistema di marketing, denominato Single Point of Entry (SPE)".


L'ex-presidente di Zespri Craig Greenlees (a destra), insieme all'ex-amministratore delegato Tony Nowell (a sinistra).

Il nuovo presidente, JohnLoughlin, si è detto estremamente onorato per la promozione e ha subito pianificato una serie di incontri con i dipendenti e i produttori della Zespri per illustrare la sua strategia per il futuro dell'azienda: "Ritengo che ci stiamo muovendo - ha dichiarato il neo-presidente - verso una nuova fase di crescita, che ci vedrà diventare fornitori di kiwi per 12 mesi l'anno, assicurando il futuro di produttori e azionisti per i prossimi cinque anni e oltre".

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto