I mirtilli biologici sono i migliori

Proprietà organolettiche e capacità antiossidanti decisamente superiori. È questo il risultato di un nuovo studio Usa. Cinque aziende agricole biologiche e cinque convenzionali, con terreni e condizioni meteo simili, hanno portato a termine un esperimento comparativo che ha svelato un profondo divario tra prodotti coltivati secondo i criteri dell'agricoltura biologica e quella convenzionale.

I mirtilli, nelle due varianti biologica e convenzionale, presentano caratteristiche
profondamente diverse.

La presenza di antiossidanti, misurata in Orac, nel frutto biologico arriva a 46 unità, a differenza delle 31 di quello convenzionale. Inoltre la capacità antiossidante del frutto biologico supera quello convenzionale di oltre il 50%, i livelli di antocianine sono superiori di oltre il 50% e contengono più del 67% di fenoli rispetto i frutti normali.

Le analisi sono state fatte sotto la supervisione del dipartimento delle Agricoltura Usa, nei laboratori di Bltsville, Maryland e presso l'università di New Brunswick, New Jersey.

Fonte: greenplanet.net

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto