Trentino: agricoltore percepisce 300.000 euro di aiuti in dieci anni

In Trentino un contadino è riuscito a farsi dare 300 mila euro di contributi pubblici provinciali in 10 anni, tramite 36 tra delibere e determinazioni. Il denaro pubblico è stato elargito all'agricoltore per i seguenti motivi: prestiti a tasso agevolato, contributi in conto capitale per miglioramento fondiario, per danni subiti dai produttori agricoli, per lo sviluppo della proprietà diretto coltivatrice, per l'adozione di sistemi di informatizzazione e infine - indennità integrative per lo sviluppo delle zone svantaggiate. Un'interrogazione provinciale stabilirà se i finanziamenti sono stati tutti effettivamente dovuti o meno. Fonte: AGI

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto