Il punto del Cepa sul mercato italiano delle cipolle

IlCepa (centro di Documentazione per la Patata) informa circa l'attuale situazione del mercato italiano delle cipolle.

Il mese di giugno si è rivelato difficile per la cipolla. Il mercato ha registrato una tendenza al ribasso nelle quotazioni delle diverse tipologie di prodotto e una domanda ridotta, sia in Italia sia all’estero.

Inoltre, problemi sul versante della qualità si sono avuti per effetto dell’andamento meteorologico delle ultime settimane in alcuni areali di produzione. Le forti piogge che hanno interessato le produzioni in Emilia Romagna hanno compromesso una parte del raccolto di Cipolla Rossa e Gialla. Un miglioramento nella qualità delle produzioni di questa regione è atteso a partire dalla prima settimana di luglio per effetto della entrata in raccolta di nuovi appezzamenti di prodotto.

La Cipolla Gialla italiana si è attestata sul mercato nazionale con quotazioni di 55 centesimi di Euro per le confezioni da 1 kg (franco magazzino di confezionamento) e 35 centesimi di Euro per le confezioni da 10 kg (franco magazzino di confezionamento).

La Cipolla Rossa italiana di buona qualità ha registrato quotazioni intorno ai 60 centesimi di Euro per le confezioni da 1 kg (franco magazzino di confezionamento), con una variabilità ulteriore in relazione al livello qualitativo. Interessanti le quotazioni della Cipolla Rossa di Tropea anche per effetto del riconoscimento della DOP (Denominazione d'Origine Protetta) per il prodotto, con quotazioni rilevate intorno a 1,10 Euro al kg per la lavorazione in treccia sui principali mercati all’ingrosso.

La Cipolla Bianca presente sul mercato è soprattutto di origine straniera - Australia ed Argentina - e registra quotazioni variabili da 0,90 centesimi ad 1,10 Euro al kg. sui principali mercati all’ingrosso

Ce.Pa - Centro di Documentazione per la Patata
Via Tosarelli, 155
40055 Villanova di Castenaso (BO)
Tel: +39 051 6053391
Fax: +39 051 6062998
E-mail
Sito web

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto