Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Aziende e Internet in Europa e in Italia

Da una recente statistica Eurostat relativa all'anno 2007, l'Italia risulta perfettamente in linea con la media europea per quanto attiene la percentuale di aziende con accesso a Internet (94%, su un'identica media dell'Unione Europea a 27 Stati membri) e alla percentuale di accessi a banda larga (76%, su una media europea del 77%).

Tuttavia, l'Italia scende verso il basso della classifica quando si tratta di confrontare la percentuale media europea di aziende dotate di un proprio sito web/home page (65%) e la percentuale nazionale (57%). Allo stesso livello dell'Italia, c'è solo Malta. Subito sopra l'Italia vi sono paesi come Irlanda (66% di aziende con un proprio sito Internet), Slovenia (67%), Slovacchia (70%) e Repubblica Ceca (71%).

Peggio dell'Italia in quanto a capacità di utilizzare il web per promuovere le proprie attività imprenditoriali vi sono Polonia (53%), Estonia (49%), Lituania (48%), Ungheria e Cipro (47%), Portogallo (42%), Lettonia (39%), Bulgaria (31%) e Romania (24%, dato 2006), tutti paesi che scontano però già in partenza percentuali più basse di connessione alla rete.

Alle vette della classifica si collocano paesi come Svezia, Danimarca, Finlandia, Olanda, Germania, Austria e Gran Bretagna, con percentuali di incidenza dei siti web aziendali comprese tra l'85% della Svezia e il 75% della Gran Bretagna, a dimostrazione che l'autostrada informatica è considerata uno strumento indispensabile dalla maggior parte delle aziende nei paesi europei più avanzati.

Clicca qui per accedere al documento integrale (in formato .pdf).

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto