Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dopo invasione di prodotto cinese a basso costo

Thailandia: dismesse coltivazioni di cipolle e aglio

Molti produttori di cipolle e di aglio thailandesi hanno deciso di riconvertire i campi ad altre produzioni, a seguito dell'incremento delle esportazione di questi prodotti dalla Cina, dovuto all'entrata in vigore di un accordo di libero commercio siglato tra l'ASEAN (Associazione delle nazioni del sud-est asiatico) e la Cina.

Secondo i dati resi noti dalla camera di commercio thailandese, le esportazioni cinesi nel paese sono aumentate del 9,5% nel corso dei primi otto mesi del 2007. Tra i prodotti che hanno invaso il mercato: frutta, verdura, funghi, aglio e cipolle.

Fonte: mcot.net

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono giĆ  iscritto