Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Raccolto previsto tra 600 e 650.000 ton

Arrivano in Europa i primi pomodori della stagione marocchina

Nelle prime due settimane di ottobre, il Marocco ha esportato 7.000 tonnellate di pomodori in Europa, secondo i dati riportati dal bollettino pubblicato dal ministro spagnolo dell'agricoltura. Tale volume rappresenta un aumento del 24% rispetto ai quantitativi esportati nel corso dello stesso periodo dello scorso anno.

Il Marocco chiuse la campagna 2006/07 molto positivamente: allora il paese esportò un totale di 297.249 tonnellate di pomodori nel periodo compreso tra ottobre 2006 e giugno 2007. Già allora, il dato rappresentava un incremento del 23% rispetto al medesimo periodo della campagna 2005/06, sempre con l'Europa come principale mercato di sbocco.

Per l'attuale stagione è previsto un raccolto tra 600 e 650.000 tonnellate, simile a quello della precedente campagna. La maggior parte dei pomodori da consumo fresco che verranno esportati quest'anno provengono da coltivazioni in serra, mentre di solito la coltura in pieno campo è utilizzata per il pomodoro da industria.

Durante la precedente campagna, ben l'80% dei pomodori esportati proveniva da coltivazioni in serra, le quali coprono un totale di 500 ettari.

Fonte: tomatoestoday.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto