Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Trattative con McDonalds a pieno ritmo

Stati Uniti: campagna contro le condizioni di lavoro dei raccoglitori di pomodori

Roma - Un'organizzazione di lavoratori del settore agrario (CIW) di Immokalee in Florida è impegnata in trattative con McDonalds sui diritti dei raccoglitori di pomodori. Secondo la CIW molti immigranti provenienti dall'America Centrale lavorano a condizioni di lavoro disumane e non vengono protetti da contratti di lavoro. La CIW accusa il mega fast-food McDonalds di chiudere gli occhi di fronte allo sfruttamento dei lavoratori da parte dei fornitori dei loro pomodori. "E' arrivato il momento che McDonalds si prenda le sue responsabilità e faccia qualcosa contro questi abusi", dice la CIW.

In Florida vengono prodotti più del 90% dei pomodori invernali freschi degli Stati Uniti. In passato la CIW aveva già una volta richiamato l'attenzione sui diritti dei lavoratori, boicottando McDonalds in modo tale che l'azienda era stata costretta a prendere provvedimenti contro gli abusi. Ulteriori azioni della CIW hanno portato anche al miglioramento delle condizioni di lavoro. Il portavoce di McDonalds William Whitman trova che sia prematuro entrare nei dettagli delle trattative.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto