Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: ancora in ascesa il trend per le importazioni ortofrutticole

Come già a luglio 2007 (vedi articolo correlato), si registra un forte aumento in Spagna per le importazioni di prodotti ortofrutticoli da gennaio ad agosto 2007. La Fepex (Federazione spagnola delle associazioni di produttori esportatori di frutta e verdura) registra un aumento dell'import del 29% in valore e del 19% in volume rispetto allo stesso periodo del 2006, rispettivamente a quota 997 milioni e 1,6 milioni di tonnellate.

In aumento il prezzo medio delle importazioni (+8% a 0,62 euro al chilo), a causa dell'incremento degli ortaggi del 18%. L'import di ortaggi, spiega la Fepex, si è attestato a 809.654 tonnellate (+11%) e a 378,5 milioni (+31%): la patata risulta il principale prodotto importato, con 485.999 tonnellate, ma registra un calo del 6%. Emerge, in particolare, l'aumento delle importazioni di cipolle, con 58.861 tonnellate (+74%) e 26,6 milioni (+143%). Crescono sensibilmente anche le importazioni di pomodori, provenienti dal Portogallo durante il mese di agosto e destinati all'industria conserviera.

Secondo i dati ufficiali della Direzione generale delle dogane, elaborati dalla Fepex, l'import di frutta si è attestato su 793.647 tonnellate e 619 milioni, con un aumento in entrambi i casi del 28%. I prodotti maggiormente richiesti dal mercato spagnolo sono mele (164.123 tonnellate, +25%, e 136 milioni, +42%), agrumi (114.616 tonnellate, +45%, e 75 milioni, +86%) e banane (107.229 tonnellate, +24%, e 49 milioni, +12%).

Il forte incremento dell'import in volume e in valore, conclude la Fepex, contrasta con la stabilizzazione dell'export spagnola nello stesso periodo gennaio-agosto 2007, in cui si è registrato un aumento dell'1% in valore con un'uguale diminuzione del volume.

Fonte: alice.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto