Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: nuova confezione per i peperoni controllati

Dopo il danno d'immagine causato l'anno scorso da alcune partite di peperoni risultate non in linea con i residui sui pesticidi (e con tracce di sostanze vietate), l'organizzazione agricola Vicasol della regione spagnola di Almerìa ha lanciato una nuova confezione di colore blu, che dovrebbe rilanciare l'immagine dei peperoni spagnoli. La confezione è destinata infatti solo a quei peperoni la cui produzione ha passato il vaglio di tutti i controlli sui residui.

La Vicasol è intenzionata a stampare due milioni di casse, in plastica riciclabile, con una capacità di 5-6 kg e con la scritta "Biological Control System". Il 70% dei peperoni confezionati in questo modo dovrebbe essere esportato sul mercato europeo. Tra le mete principali dell'export: Germania (26%), Olanda (12%) e Stati Uniti (5%).

La Vicasol, che vanta - oltre ai certificati IFS, BRC ed ENAC - una propria certificazione sin dal 1999, è la quarta maggiore organizzazione di produttori in Spagna e la prima nella regione di Almerìa.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto