Emirati Arabi: ispezioni a sorpresa contro i rincari delle verdure

Il prezzo delle verdure è aumentato negli Emirati Arabi, mentre il prezzo della frutta è rimasto stabile, come riportato dai commercianti locali. Il ministro dell'economia ha allora deciso di effettuare ispezioni a sorpresa nei mercati ortofrutticoli della capitale Abu Dhabi, come parte di una campagna per il Ramadan.

E' proprio in questo periodo, infatti, che i prezzi di vari ortaggi come cetrioli, lattuga, pomodori, patate e cipolle tendono ad aumentare, a causa dell'incremento della domanda. D'altra parte, però, non si sono registrati analoghi aumenti sul fronte della frutta, che pure è particolarmente richiesta durante il Ramadan.

La maggior parte delle verdure importate negli Emirati Arabi proviene da Iran, Libano, Siria, Giordania ed Egitto, mentre la frutta (angurie, arance, uva da tavola, datteri e mele) proviene prevalentemente da Libano, Sud Africa, Egitto, Iran, Africa, Cile e America.

Fonte: gulfnews.com

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto