Prospettive del mercato melicolo tedesco ed europeo

Le stime per l'annata commerciale 2007 delle mele tedesche calcolano in 952.000 tonnellate la produzione complessiva, in leggerissimo aumento rispetto all'anno precedente.

Mentre la previsione per l'Europa a 27 stati membri parla di un calo del 13% e quella per l'Europa a 15 stati membri di un aumento del 3%, ben peggiori - con un calo previsto del 46% - sono le stime per quanto riguarda la produzione melicola dei nuovi stati membri (che includono: Bulgaria, Repubblica Ceca, Cipro, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Romania, Slovacchia, Slovenia e Polonia).

La produzione di questi ultimi Stati è generalmente destinata all'industria del trasformato. Il calo produttivo spingerà al rialzo il prezzo delle mele in tutta Europa, un fenomeno che coinvolgerà anche le mele da consumo fresco, in quanto le partite di mele da tavola di minore qualità saranno destinate alla trasformazione e usciranno quindi dal circuito del consumo fresco.

Gli incrementi di prezzo dovrebbero collocarsi nel periodo ottobre/novembre.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto