Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Coop rende ai territori quello che i territori le danno: parte l'operazione "Territori Coop" per valorizzare l'ortofrutta"

E' partita lo scorso 21 luglio 2011 l'iniziativa "Territori Coop", il cui presupposto innovativo risiede nell'evidenziare la stretta relazione di Coop con le Regioni nelle quali è presente con i suoi punti vendita facendo raccontare il loro mestiere direttamente ai produttori che forniscono ortofrutta alla Coop.

L'iniziativa si esplicita attraverso la messa in evidenza dei prodotti e l’allestimento di isole apposite, oltre alla pubblicazione di un magazine declinato per area geografica e alla creazione di un’apposita sezione sul sito www.territori.coop.it. Il magazine esce - per quanto riguarda l'ortofrutta - in 4 edizioni, curate da nove redazioni diverse dedicate a ciascun territorio.

"Territori Coop" coinvolge i clienti dei vari magazine - 9 in riferimento alle aree interessate su cui insistono i negozi della catena: Friuli, Veneto, Trentino, Emilia-Romagna, Mantovano, Marche, Abruzzo, Puglia/Basilicata, Sicilia - e proseguirà fino a fine anno. I punti vendita interessati saranno 54 Ipermercati e 347 supermercati e oltre 40 sono le aziende ortofrutticole coinvolte nel progetto, con interviste e attività varie.

FreshPlaza ha raccolto al proposito il commento di Nadia Caraffi, responsabile per gli acquisti di frutta e verdura di Centrale Adriatica, aderente al sistema Coop.

"Nel presentare le aziende ortofrutticole coinvolte - spiega Nadia - sarebbe stato facile e in fondo ovvio far parlare le cifre: quanti quintali, quale fatturato, quali prodotti; ma sarebbe anche stato arido. Riteniamo infatti che l’ortofrutta debba uscire dalla strettoia del prezzo/kg per qualificarsi verso i consumatori con un concetto più ampio di valore".



"Per noi di Coop si parte obbligatoriamente dal valore del lavoro di chi produce, per aggiungervi quello nutrizionale e non dimenticando il valore ambientale di una buona agricoltura che rispetta il territorio. Sono del resto i nostri principi fondamentali".




"Nei nove magazine regionali - prosegue Nadia - in cui raccontiamo cosa facciamo in ortofrutta, troverete tante "storie di persone" che sono anche storie di Aziende e naturalmente hanno anche un dato economico importante ma sono soprattutto vicende, relazioni, progetti e anche sogni; secondo noi un pezzo dell’Italia più vera".



"Ci sono tanti frutti riscoperti ma anche grandi produzioni moderne che non rinunciano alla ricerca della massima qualità per sapore e garanzia di salubrità; c’è molta tradizione ma ci sono anche idee giovani, e aziende che incarnano perfettamente tutto questo".



"Volevamo raccontarlo ai nostri clienti ma non solo; volevamo anche che il nostro personale di negozio e nostri soci fossero coinvolti e così, insieme ai nostri fornitori, abbiamo organizzato delle visite presso le loro aziende. Crediamo che quando le persone si incontrano e si conoscono molti pregiudizi svaniscano senza sforzo mentre, per contro, cresce moltissimo la competenza sui fatti e anche la capacità di divulgare informazioni credibili: 'l’ho visto con i miei occhi, ho toccato con mano, è proprio così'. I nostri capi reparto tornano alla loro attività quotidiana con maggiore consapevolezza e voglia di fare".



"Nei negozi poi - prosegue Nadia - abbiamo cercato di presentare al meglio, regione per regione, ciò che in questo momento si può acquistare di prodotto locale; abbiamo allestito isole dedicate con il marchio "Territori" spesso in associazione con un fornitore locale particolarmente rappresentativo ciò a rafforzare ulteriormente le logiche di partnership e inclusività che ci hanno guidato".



"Visitate anche il sito www.territori.coop.it che abbiamo creato per diffondere e raccogliere tutto il materiale e le attività intorno a questo progetto; c’è tanto da scoprire ma ancora moltissimo vogliamo costruire con quei produttori che hanno in mente, come noi, un’ortofrutta molto moderna e molto 'umana'", conclude Nadia Caraffi.

Per maggiori info: www.territori.coop.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto