Vivium: nasce la prima linea di specialita' mediterranee probiotiche

Copaim S.p.A. (Albinia, GR) azienda leader nella produzione di gastronomia fresca ittica e vegetale, arriva prima sul mercato con una scoperta altamente innovativa nel settore gastronomico: Vivium, specialità mediterranee probiotiche.

Disponibile in due referenze – carciofi e olive pugliesi – sarà in commercio da luglio 2011 e rappresenta l’unica alternativa vegetale, nell’ambito degli alimenti funzionali con componente probiotica, ai prodotti caseari. Innovazione duplice quindi per l’Azienda che, da un lato crea una novità assoluta nel mondo gastronomico unendo sapore e benessere, dall’altro amplia l’offerta raggiungendo anche il target di consumatori intolleranti ai latticini.

Il prodotto è frutto di metodologie brevettate e di un progetto quadriennale di Ricerca e Sviluppo Industriale dal titolo "Ortobiotici Pugliesi: alimenti vegetali probiotici", selezionato dal MIUR per un finanziamento di € 1.300.000 nell’ambito del bando "Agroalimentare Puglia".

Le aziende coinvolte nel progetto sono Copaim S.p.A. e La Chiavicella S.p.A. di Trinitapoli (FG), controllata direttamente dal Gruppo, che dispone di una superficie produttiva di circa 14 ettari destinati alla coltivazione diretta e di uno stabilimento dedicato alla trasformazione delle verdure.

Partner di ricerca è l’Istituto di Scienze delle Produzioni alimentari CNR-ISPA di Bari protagonista di importanti azioni di ricerca finalizzate al sostegno dell’innovazione nell’agroalimentare. La ricerca è stata coordinata dalla dott.ssa Paola Lavermicocca, microbiologa alimentare e ricercatrice dell’ISPA, che per questo studio scientifico ha ricevuto il premio "Itwiin Puglia - per l’innovazione al femminile".

Vivium, coperto da 2 brevetti di cui Copaim ha acquisito la licenza esclusiva a livello mondiale dal CNR, rappresenta l’incontro fra il gusto della tradizione mediterranea e un’alimentazione finalizzata al miglioramento del benessere fisico, sempre più richiesta dal consumatore di oggi.

Vivium prende il nome dalla caratteristica principale dell’elemento che lo rende un alimento probiotico: il Lactobacillus paracasei, un fermento probiotico accuratamente selezionato che raggiunge vivo e vitale l’intestino. Vivium è un prodotto efficace che, se assunto regolarmente, contribuisce a migliorare l’equilibrio della flora intestinale.

Per poter esercitare il proprio effetto benefico, i microorganismi probiotici devono sopravvivere innanzi tutto al processo di trasformazione dell’alimento per poi affrontare le aspre e selettive condizioni che incontrano nel passaggio del tratto gastro-intestinale. Nel caso di Vivium, l’operazione è stata facilitata grazie alla componente vegetale della materia prima: olive e carciofi esercitano un’azione protettiva del microrganismo probiotico.

Una porzione di Vivium, oltre a contenere 1 miliardo di cellule vive del batterio probiotico, conserva i valori nutrizionali della materia prima: i carciofi sono ricchi di fibre attive e antiossidanti, mentre le olive contengono sali minerali, vitamine e i "buoni" acidi grassi monoinsaturi.

VIVIUM CARCIOFI
Piccoli e teneri, i carciofi sono una fonte naturale di fibre come la sostanza prebiotica inulina. Ma i carciofi Vivium vanno oltre. Ne bastano 2 al giorno per trasportare vive almeno 1 miliardo di cellule di fermento probiotico nell’intestino.
Ingredienti: Carciofi, olio di semi di girasole, condimento (prezzemolo, basilico, aglio, peperoncino), olio extravergine di oliva, sale, Lactobacillus paracasei LMG P-22043.
Peso: 160 grammi
Shelf-life: 60 giorni

Contatti:
Gruppo COPAIM
Strada dell'Airone, 6
58010 Albinia (Grosseto)
Tel +39 0564 871055
Fax +39 0564 872001
Email: info@copaim.it
Web: www.copaim.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto