Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il clima caldo porta surplus di offerta e prezzi bassi in Polonia per mele e pomodori

Dopo due anni difficili per i melicoltori polacchi, tutto fa pensare a una stagione buona e nella norma quest'anno. Il clima è stato favorevole e non ci sono stati problemi di gelo all'inizio di maggio, quando gli alberi erano in fioritura.

"I prezzi elevati che abbiamo visto per le mele della stagione scorsa, dovuti a una carenza di fornitura in tutta Europa, non si ripeteranno. Tutti i frutti sono in anticipo per via del clima caldo e ci saranno volumi maggiori, cosa che si traduce in quotazioni inferiori. Le mele dell'anno scorso sono quasi terminate e i grandi produttori stanno ancora beneficiando delle quotazioni più alte grazie alle loro ultime scorte dai magazzini refrigerati". A sostenerlo è Dariusz Turek di Consorfrut.



Sebbene ci si aspetti una produzione maggiore, l'areale è stato ampliato pochissimo, soprattutto da quando, qualche anno fa, è stato imposto l'embargo russo.

La maggior parte delle esportazioni di mele, insieme a quelle di pomodori, lattuga iceberg, cavolfiori e broccoli di Consorfrut vengono inviate in paesi UE come Francia, Spagna, Italia, Croazia e Grecia. Dariusz ha spiegato che la società si sta concentrando sull'Africa per la prossima stagione, ma è ancora un work in progress.

La fornitura troppo grande sta avendo un impatto anche sui coltivatori di pomodori
Questo si sta dimostrando anche un anno difficile per i coltivatori di pomodori in serra, con grandi volumi sul mercato domestico, che si sommano a quelli in arrivo dai Paesi Bassi.



Dariusz ha riportato: "Il clima caldo ha causato un surplus di offerta, ma non siamo gli unici dato che i Paesi Bassi sono nella stessa situazione; ciò ha guidato le quotazioni al ribasso. I prezzi sono partiti su un livello elevato all'inizio della stagione, una cosa normale, ma poi hanno raggiunto livelli molto bassi negli ultimi due mesi. E questo non riguarda solo i nostri pomodori tondi, ma anche le varietà rosa".

Le quotazioni dovrebbero persino peggiorare nelle prossime settimane, quando comincerà la stagione del prodotto coltivato in pieno campo. I pomodori da campo aperto vengono venduti principalmente nei mercati tradizionali e questo continua a essere il modo più popolare per i consumatori per acquistare verdura fresca in Polonia. Dariusz ha dichiarato che i supermercati decidono innanzitutto in base al prezzo e poi, secondariamente, in base al sapore. Tuttavia il mercato sta cambiando, con l'arrivo di sempre più pomodori rosa nei supermercati.

Per maggiori informazioni:
Dariusz Turek
Consorfrut
Tel.: +48 12 342 01 00
Fax: +48 12 342 01 10
Email: dariusz.turek@consorfrut.pl
Web: www.consorfrut.pl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 13/06/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 Sudafrica: calibri e qualità eccellenti per le coltivazioni di avocado
22/06/2018 Ancora vietate le esportazioni di mele cinesi verso l'India
22/06/2018 Prezzi stabili e ancora mele disponibili per i produttori polacchi
22/06/2018 La Cina autorizza condizioni migliori per l'export del kiwi italiano
22/06/2018 Dal Sudafrica alla Puglia per una visita nel cuore della produzione di uva da tavola
22/06/2018 Generale flessione dei listini per le drupacee, buona domanda per l'uva da tavola
22/06/2018 Fragole Val Martello: dalla montagna con piu' sapore
21/06/2018 Spagna: i furti di meloni si possono denunciare via WhatsApp
21/06/2018 Nuova Zelanda: due produttori di kiwi ricevono riconoscimento per la coltivazione sostenibile
21/06/2018 Chi si ama si premia con Zespri!
21/06/2018 L'Europa dovrebbe rivolgersi alla Croazia per l'approvigionamento di frutti esotici
21/06/2018 UniBo: le ciliegie Alma Mater a favore delle associazioni di volontariato
21/06/2018 Vendite a rilento per gli ananas sul libero mercato
21/06/2018 AOP Luce: una campagna albicocche deludente, ottimismo sulle varieta' medio-tardive
21/06/2018 Uve egiziane: la resa di quest'anno e' piuttosto limitata
21/06/2018 Fragole al nord, un'annata in rimessa netta
20/06/2018 Una stagione positiva per le ciliegie durone della Valle del Chiampo
20/06/2018 'Speriamo che il bel tempo e i Mondiali di calcio diano una spinta ai consumi'
20/06/2018 Egitto: giornata in campo ARRA™, operatori interessati alle varieta' precoci
20/06/2018 In Nuova Zelanda superati tutti i record, i prezzi dell'avocado raggiungono il massimo storico

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*