Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il commento di Hugh Pile (Blue Skies)

Visti i tempi difficili, l'espansione di mercato e' importante

La società globale di trasformazione frutticola Blue Skies è in attività da un bel pezzo ed è sempre alla ricerca di modi per tenersi al passo con i tempi. La società ha identificato quattro pilastri nella sua strategia di crescita: il mantenimento dell'attività in Regno Unito, l'espansione in nuovi mercati, l'esplorazione di nuove categorie e l'espansione del marchio.

Hugh Pile, direttore commerciale della società, ha aggiunto che l'espansione di mercato è importante, visti i tempi difficili e l'incertezza che porterà la Brexit sia per il Regno Unito che per l'Europa. Blue Skies ha fabbriche in Ghana, Egitto, Brasile e Sudafrica, oltre che in Regno Unito. Pile ha aggiunto che il modello commerciale permette di avere una flessibilità maggiore in caso di difficoltà per affrontare la valuta più forte e le finanze contenute, gestire le fluttuazioni e l'approvvigionamento delle materie prime.



"Ritengo che siamo pronti per questi continui tempi difficili - ha dichiarato Hugh - Sicuramente molte persone sono preoccupate su quanto deriverà dalle discussioni sulla Brexit. Oltre alle problematiche relative al tasso di cambio, preoccupano materie prime, manodopera, qualità, quantità e valore. Ma anche sulle mutevoli tendenze dei prodotti ortofrutticoli freschi, la loro origine e quali potrebbero essere le rese. Perciò controlliamo i notiziari ogni giorno".

Hugh ha dichiarato che le operazioni in Brasile della società hanno aperto nuove opportunità in Nord America, dal momento che superano i pregressi problemi logistici nella consegna di frutta e verdura fresca ai clienti.

"Nel corso degli anni abbiamo provato a inserirci nel mercato statunitense, ma non siamo mai riusciti realmente a individuare una strada che funzionasse - ha spiegato Hugh - Il fulcro del modello commerciale si fonda su un'ottima logistica perché cerchiamo di velocizzare il più possibile la catena di fornitura della frutta, dal momento della raccolta al consumatore finale. Se questo processo viene compromesso o si perdono giorni o la catena del freddo viene interrotta, gettiamo la spugna. Crediamo quindi che con le nostre operazioni in Brasile potremmo rifornire tutti gli Stati Uniti. Ci troviamo in negoziazioni avanzate con un cliente della zona di New York e ne incontreremo altri nella West Coast alla fine del mese".

Anche se l'espansione in Asia, in particolare in Cina, continua a essere attraente, Hugh ritiene che profili alcune sfide.

"Si tratta principalmente di logistica e di individuare un partner solido per sostenerci nell'espansione - ha dichiarato - Inoltre, siccome in Asia ci sono già frutti esotici e molto interessanti, penso che introdurre ulteriori ananas o papaya dal Ghana non sarà semplice".

Blue Skies sta anche considerando seriamente il mercato indiano, con un accesso più semplice per via delle operazioni della società in Egitto, non solo in termini di export, ma attingendo anche ai prodotti ortofrutticoli di qualità già coltivati nel paese. 

Allo stesso tempo, Hugh ritiene che ci siano opportunità anche per l'espansione locale in mercati come quello dell'Africa, cosa che significherebbe essere meno esposti alle fluttuazioni di valuta. Il marchio Blue Skies è molto conosciuto in Ghana, ma non così tanto in altre parti del continente.

"In relazione all'espansione del marchio stiamo considerando la costruzione di brand forti nei mercati locali - ha continuato Hugh - Il Ghana ha avuto a che fare con i marchi dei consumatori per gran parte della sua vita, mentre Brasile, Sudafrica e Egitto no".



La società sta ampliando anche le sue categorie di prodotti, con il recente lancio del suo gelato senza lattosio in punti vendita Waitrose selezionati. Il latte viene sostituito con quello di cocco, aggiunto per esempio a frutto della passione e mango.

"E' ancora un marchio sconosciuto, perciò ci vorrà tempo - ha dichiarato Pile - Siamo contenti dell'inizio. E' ancora troppo presto per trarre conclusioni perché il prodotto dipende dalla sperimentazione delle persone, visto che stiamo facendo conoscere il marchio. Sicuramente i test di degustazione si sono dimostrati un successo. Proprio la settimana scorsa, BBC Good Food lo ha definito il gelato con latte di cocco più buono. Perciò vogliamo che i consumatori lo provino: il suo sapore farà il resto con il passare del tempo".

Per maggiori informazioni:
Hugh Pile
Blue Skies
Tel.: +44 (0)1604 881230
Email: hugh.pile@blueskies.com
Web: www.blueskies.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 31/05/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Centrale del Latte d'Italia sigla un accordo con Zerbinati nel settore delle insalate e delle zuppe fresche
19/06/2018 Bevanda analcolica con il 30% di succo di agrumi di Calabria
19/06/2018 Solstizio d'Estate - illuminati dal gusto: evento romano dedicato alle eccellenze di nicchia
18/06/2018 Come ti trasformo l'avocado in uno snack croccante: arrivano le chip AvoLov
18/06/2018 Naturalys: frutti di bosco e trasformati di nicchia dalla Valle del Lys (AO)
15/06/2018 Curiosita': patatine fritte...ma di mele!
15/06/2018 Il settore della IV gamma e' fiorente in Germania e in Europa occidentale
14/06/2018 Il Peru' guadagna la scena europea con i suoi frutti tropicali surgelati
14/06/2018 Surgelati vegetali stabili, balzo in avanti per i piatti pronti
14/06/2018 Antico Casale Franzese presenta nuova linea di pomodoro campano per i mercati Usa e Canada
13/06/2018 Euroverde: si arricchisce la linea premium con le nuove vellutate a marchio Bonta' di Stagione
12/06/2018 Di Sano Group lancia la nuova linea dei trasformati a marchio Le Amelie
11/06/2018 Da un appassionato di sport, la bibita ai superingredienti: Leopard Natural
08/06/2018 Se i ragazzi non mangiano la frutta, noi proviamo a fargliela bere: la storia delle spremute in bottiglia Quick
07/06/2018 Australia: arriva il caffe' a base di broccoli
07/06/2018 Campisi Citrus lancia la linea dei trasformati a base di Limone di Siracusa IGP
06/06/2018 Polara, il mondo dei soft drink d'eccellenza a base di agrumi siciliani certificati DOP e IGP
04/06/2018 Trasformati in sottovuoto: la proposta dell'azienda Borgo Felice
04/06/2018 Aglio tritato e in spicchi, pronto all'uso e senza conservanti
04/06/2018 Microsperimentazione per ottenere aceto dagli agrumi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*