Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Inizio ufficiale per la campagna 2018 dell'Uva da Tavola di Mazzarrone Igp

Il presidente del Consorzio di Tutela dell'Uva da Tavola di Mazzarrone Igp, Gianni Raniolo (nella foto sotto), ha dato ieri il via ufficiale all'inizio della campagna 2018.

"Le prime varietà a essere raccolte sono la Black Magic e la Victoria - dice Raniolo - Per entrambe la stagione si presenta nelle migliori delle condizioni desiderabili. I grappoli, infatti, sono ben formati, grazie a una certosina acinellatura che viene eseguita da mani esperte".



"Le nostre dipendenti vengono formate nel corso degli anni per imparare questa delicata mansione - continua il presidente - e per mettere in pratica le nostre tecniche di produzione, elaborate nel rispetto di rigidi protocolli di produzione".

Il grado brix dei raccolti iniziali è misurato a 14, ma si prevede che nella prima settimana di giugno possa arrivare a 16 o anche a 17. La disponibilità sulle piante in questa fase della stagione, rispetto all'anno scorso, è di circa il 15% in più. Ciò attesta come l'allegagione sia avvenuta in maniera ottimale e non abbia sofferto di alcuna fitopatia o agente atmosferico.

Videointervista al presidente Gianni Raniolo


"Anche quest'anno rileviamo un interesse vivace da parte della GDO italiana - sottolinea il produttore siciliano - che per il prodotto a marchio ha aumentato il programma di approvvigionamento".

Novità del 2018: export via aerea per gli Emirati Arabi e per il Canada. Entrambi i mercati passano da uve in conservazione, provenienti da Paesi produttori extra UE, alla pregiatissima uva di Mazzarrone, fresca e rigorosamente a marchio.

I mercati tradizionali confermano e accrescono il loro gradimento per l'uva da tavola di Mazzarrone IGP e sono: Francia, Germania, Paesi Bassi, Belgio e Svizzera (65% con, in proporzione, un +15% nel 2018). Questi ultimi saranno i primi a essere raggiunti dall'uva siciliana; poi seguiranno i Paesi del Nord ed Est Europa (25% con un +10% nel 2018); il restante quantitativo è destinato all'export extra UE, cui si aggiunge un +5% aviotrasportato.

"Dato che l'uva proveniente da India, Sudafrica e Cile è in fase calante per i mercati europei - spiega Raniolo - stiamo aspettando che i prezzi per i nostri prodotti comincino a delinearsi più concretamente. Siamo alle prime forniture e rileviamo un aumento sul prezzo del 10% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente".

"Il marchio Igp, fortemente voluto dal territorio, continua a dare i migliori frutti facendo conoscere le nostre uve e la nostra Sicilia in tutto il mondo - conclude il presidente - Si tratta di un valore aggiunto che ci viene sempre più riconosciuto, al punto da permetterci di investire risorse in Ricerca e Sviluppo oltre che nella promozione, in linea con le direttive dello statuto del Consorzio".

Contatti:
Gianni Raniolo
Consorzio di Tutela dell'Uva da Tavola di Mazzarrone Igp
Tel.: +39 335 1033575
Email: uvaigpmazzarrone@libero.it

Data di pubblicazione: 22/05/2018
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 Sudafrica: calibri e qualità eccellenti per le coltivazioni di avocado
22/06/2018 Ancora vietate le esportazioni di mele cinesi verso l'India
22/06/2018 Prezzi stabili e ancora mele disponibili per i produttori polacchi
22/06/2018 La Cina autorizza condizioni migliori per l'export del kiwi italiano
22/06/2018 Dal Sudafrica alla Puglia per una visita nel cuore della produzione di uva da tavola
22/06/2018 Generale flessione dei listini per le drupacee, buona domanda per l'uva da tavola
22/06/2018 Fragole Val Martello: dalla montagna con piu' sapore
21/06/2018 Spagna: i furti di meloni si possono denunciare via WhatsApp
21/06/2018 Nuova Zelanda: due produttori di kiwi ricevono riconoscimento per la coltivazione sostenibile
21/06/2018 Chi si ama si premia con Zespri!
21/06/2018 L'Europa dovrebbe rivolgersi alla Croazia per l'approvigionamento di frutti esotici
21/06/2018 UniBo: le ciliegie Alma Mater a favore delle associazioni di volontariato
21/06/2018 Vendite a rilento per gli ananas sul libero mercato
21/06/2018 AOP Luce: una campagna albicocche deludente, ottimismo sulle varieta' medio-tardive
21/06/2018 Uve egiziane: la resa di quest'anno e' piuttosto limitata
21/06/2018 Fragole al nord, un'annata in rimessa netta
20/06/2018 Una stagione positiva per le ciliegie durone della Valle del Chiampo
20/06/2018 'Speriamo che il bel tempo e i Mondiali di calcio diano una spinta ai consumi'
20/06/2018 Egitto: giornata in campo ARRA™, operatori interessati alle varieta' precoci
20/06/2018 In Nuova Zelanda superati tutti i record, i prezzi dell'avocado raggiungono il massimo storico

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*