Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Accordo pomodoro per il Centro-Sud: la trattativa si chiude in linea con le condizioni dell'anno scorso

Nessun cambiamento per l'accordo sul pomodoro da industria per la campagna del Centro-Sud Italia. Come confermato a FreshPlaza da Gennaro Velardo, presidente dell'unione nazionale Italia Ortofrutta, i prezzi medi rimangono in linea con quelli concordati l'anno scorso: 87 €/ton per il pomodoro tondo e 97 €/ton per il lungo.

L'ANICAV, in veste di commissione trattante, ha espresso soddisfazione per la sottoscrizione dell'Accordo Quadro.



"Il prezzo del pomodoro lungo - riferisce Velardo - non è stato ridotto, nonostante l'iniziale richiesta dei trasformatori di allinearlo al prezzo di quello tondo (che è nettamente inferiore, NdR). Parte del differenziale di prezzo sarà destinato a una campagna promozionale a sostegno del pomodoro pelato, da implementarsi già quest'anno".

Il Presidente di ANICAV Antonio Ferraioli ha detto: "Dopo una lunga trattativa, le parti hanno ritenuto utile mettere da parte le proprie richieste e trovare un'intesa che potesse favorire la crescita della filiera e accelerare il processo di costituzione dell'OI del Bacino Centro Sud".  "Grande rilievo è stato dato – ha aggiunto – alla qualità del pomodoro attraverso la realizzazione di un'attività sperimentale di valutazione delle caratteristiche qualitative della materia prima".



Per quanto riguarda l'Organizzazione Interprofessionale (O.I.) per il pomodoro da industria, le parti hanno riconosciuto che essa costituisce uno strumento utile, da non rimettere in discussione.

Annibale Pancrazio, Presidente della costituenda OI pomodoro da industria Centro Sud Italia, ha dichiarato: "L'auspicio è che ora il MiPAAF acceleri l'iter per il riconoscimento dell'OI Centro Sud Italia, avviato a gennaio, al fine di completare l'intero quadro dell'Interprofessione e rilanciare il comparto del pomodoro da industria italiano”.

Data di pubblicazione: 16/05/2018
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/07/2018 Dalle banane verdi una pasta senza glutine
12/07/2018 Succhi di frutta e verdura estratti a freddo: ecco chi sono i pionieri
11/07/2018 Euro Company, fatturato in crescita
10/07/2018 Fruit&Crock: chips di frutta da gustare in ogni momento della giornata
10/07/2018 Cucinare senza sale, il segreto e' nelle spezie
09/07/2018 Tutti i segreti della frutta trasformata di Fiasconaro
09/07/2018 Si fa presto a dire pomodoro pelato: l'esperienza della conserviera Sica
06/07/2018 Brands Award 2018: Le Bowl'z Zerbinati vincono lo speciale 'New entry 2018' nella categoria Alimenti Freschi
06/07/2018 Il settore dei prodotti convenience offre opportunita' ai fornitori nei mercati esteri
05/07/2018 Importazioni extra necessarie per alcune lattughe
05/07/2018 Ciliegie turche esportate in Europa non solo per il mercato del fresco
04/07/2018 Frutta tascabile anche in spiaggia grazie a Frulla'
04/07/2018 La stevia: adesso in Sicilia e' a energia solare
04/07/2018 Si brinda con i kiwi Sweeki a Hong Kong
04/07/2018 Arche' food: confetture extra di frutta perche' la freschezza arrivi intatta a tavola
02/07/2018 Pieno potere ai piccoli frutti con la nuova videoricetta Dole
02/07/2018 Accordo esclusivo sul brand Pomodorissimo tra Valsoia e Conserve Italia
02/07/2018 Limoncello e distillati di erbe aromatiche del Vesuvio
02/07/2018 Agrocepi Calabria chiede maggiore chiarezza sulle etichette dell'aranciata
29/06/2018 Una societa' danese vede del potenziale nelle zuppe pronte

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*