Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Presto diventera' una varieta' protetta

La nuova nespola Guardiola si distingue per calibro e aspetto

"Se trovi una nespola di dimensioni enormi, senza macchie e con un prezzo elevato, sei fortunato, sarai uno dei primi a provare la nuova varietà Guardiola" ha affermato Pedro Pérez, responsabile del dipartimento di frutta subtropicale presso la spagnola Biogold.



La varietà Guardiola è arrivata sul mercato in questo mese. E' attualmente in fase di procedimento di protezione da parte dell'Ufficio comunitario delle varietà vegetali (UCVV), con numero di fascicolo 2015/0766, ed è commercializzata dal gruppo Biogold. Le vendite sono iniziate in Spagna, anche se sono in corso test in diversi Paesi, dove la Biogold ha i suoi uffici.

La varietà, scoperta da Raúl Guardiola in una delle sue aziende a Callosa d'en Sarriá, viene raccolta quindici giorni prima rispetto alla più tipica Algerie.

Secondo Pérez, è molto facile distinguere la Guardiola da altre varietà. "La prima cosa che risalta è la sua dimensione, molto più grande di quella di altre varietà, con un peso superiore a 90 grammi, mentre altre varietà di solito pesano circa 50 grammi. Questo è positivo per il produttore, date le alte rese che questo comporta. Le sue grandi dimensioni sono anche un vantaggio per i consumatori, dal momento che c'è più polpa che nocciolo e non sono necessari più di due pezzi per saziarsi. Anche l'industria di trasformazione la troverà interessante, perché avere più polpa la rende un frutto più redditizio".



Due delle sue qualità agronomiche degne di nota sono il suo maggior potere impollinatore e la potatura più pulita, rispetto ad altre varietà di nespola; tuttavia, quello che spicca di più, secondo lo specialista, è l'aspetto della sua buccia, così come la sua resistenza alle malattie che causano la comparsa di macchie sulla buccia o nella polpa.

"A causa dello spessore della buccia, subisce meno imperfezioni causate da eccesso di radiazione solare o attrito, ed è anche più resistente alla ticchiolatura, una fisiopatia che può causare la perdita del 50% della produzione, a seconda dell'anno e della varietà".



Questa campagna sembra stia andando abbastanza bene per la varietà, e i commercianti stanno dimostrando un serio interesse a rifornirsi di questi frutti per il prossimo anno. "Al momento - ha riferito Pérez - le nespole vengono vendute tramite quattro importanti operatori, in particolare nell'area di Alicante e Murcia, ma alcune spedizioni sono state effettuate in altre zone della Spagna e potrebbero essere presto prodotte anche in altre aree, come Huelva e Granada".

Nell'ambito del suo impegno nell'offrire nuove varietà, la Biogold è molto orgogliosa della sua offerta. "Il suo colore arancio dentro e fuori, senza macchie, e le sue dimensioni lo rendono un frutto che, oltre ad essere delizioso, è molto accattivante".

Per maggiori informazioni:
Pedro Pérez
Biogold EM
Tel.: +34 954 4603498
Cell.: +34 639225505
Email: pedro@biogold-em.com
Web: www.biogold-em.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 16/05/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/07/2018 La Spagna si conferma primo esportatore di frutta al mondo. Italia settima
13/07/2018 Anecoop lancia le angurie a forma di cuore
13/07/2018 L'Uruguay vuole posizionare i suoi kaki nell'Ue
13/07/2018 Pesche e nettarine: bene ma non benissimo
13/07/2018 Angurie: la presentazione e' importante anche all'ingrosso
13/07/2018 Le ciliegie canadesi hanno un chiaro vantaggio di mercato in Cina
12/07/2018 Selezione di melo bicolore precoce: progetto aperto del CIV
12/07/2018 Flatlay Dole: ritrova il sorriso con l'ananas
12/07/2018 Gli ispettori russi fanno l'inventario della produzione melicola di Bosnia ed Erzegovina
12/07/2018 Spagna: ogni anno si vendono oltre 12.000 tonnellate di pere Rincon
12/07/2018 Norvegia: possibile calo nel raccolto di piccoli frutti
12/07/2018 Drosophila suzukii all'attacco dell'albicocco
12/07/2018 Nuove varieta': si lavora per piante resistenti agli eccessi climatici
12/07/2018 Le angurie del Salento destinate all'estinzione?
12/07/2018 Susine: attenzione alla maturazione di raccolta
12/07/2018 Per la prossima campagna mele la parola d'ordine e' produzione di qualita' eccezionale
11/07/2018 Cultivar di susino giapponese promettenti per le aree di produzione dell'Himachal Pradesh
11/07/2018 Europa: crollo drammatico nei prezzi degli avocado
11/07/2018 L'Europa tributa apprezzamenti al kiwi giallo Soreli prodotto in Sudafrica
11/07/2018 L'evoluzione dell'uva da tavola senza semi nel bacino del Mediterraneo

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*