Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Az. Agr. F.lli Catania: la bonta' del pomodoro siciliano, coltivato con acque salmastre

L'Azienda Agricola F.lli Catania nasce nell'agro di Gela (CL) a ridosso degli anni Novanta per opera di Giovanni e Giuseppe Catania ed è il frutto della consolidata esperienza del padre Orazio che, fin dagli anni Sessanta, ha praticato la coltivazione e commercializzazione dei prodotti della propria terra, in particolar modo dei pomodori coltivati in serra.


Giovanni e Giuseppe, con il loro pomodoro Piccadilly nella cassetta a marchio F.lli Catania

Giovanni e Giuseppe, fin da sempre intraprendenti e innamorati dell'orticoltura, oggi svolgono un'accurata attività di progettazione strategica di breve, medio e lungo periodo, indirizzando le loro scelte aziendali verso l'innovazione tecnologica e le più avanzate pratiche agronomiche.

"La nostra - dicono i fratelli Catania - è in primo luogo un'azienda di persone, in cui si conserva la consapevolezza che è la mano e il cuore dell'uomo a fare la differenza. E' infatti la cura dei più piccoli dettagli che determina la qualità dei nostri prodotti".


Riccio fiorentino

I prodotti
Le specialità dell'Azienda Agricola F.lli Catania sono il pomodoro a grappolo rosso, Cuore di bue, Piccadilly, ciliegino, datterino, pomodoro costoluto, San Marzano e Pixel.


Pixel

In costante crescita sin dai primi anni, l'azienda si compone di circa 6 ettari e opera oggi con ampio successo sui mercati ortofrutticoli nazionali, grazie a un prodotto di alta qualità. Giorno dopo giorno, i prodotti vengono coltivati nelle assolate e fertili terre della Sicilia Sud-orientale, una terra generosa, dalla luce intensa, dal clima ventilato e secco. La produzione annua ammonta a circa 500 tonnellate.


Cuore di bue

Le virtù dell'acqua salmastra
"A rendere unico il nostro prodotto - proseguono i fratelli Catania - è il fatto che viene coltivato con acqua salmastra, caratteristica che rende il nostro pomodoro non solo più bello da vedere, ma anche più dolce da mangiare. Infatti, a parità di varietà, il nostro raccolto ha sempre almeno 1-2 gradi Brix in più, rispetto a quello coltivato con acqua dolce".

L'azienda, inoltre, segue rigorosi disciplinari di produzione integrata per assicurare una razionale gestione di tutte le operazioni colturali e ottenere elevati standard qualitativi. Grazie a un attento sistema di tracciabilità e rintracciabilità, ogni singola cassetta porta il marchio aziendale, con tutte le informazioni legate alla coltivazione del prodotto.

Contatti:
Giovanni e Giuseppe Catania
Cell.: +39 347 6057559 (Giuseppe)
Cell.: +39 347 2307090 (Giovanni)
Az. Agricola F.lli Catania S.S.

Sede legale: Via S. Tommaso 32
93012 - Gela (CL)
Email: fratellicatanias.s@gmail.com
Web: fratellicatania.wixsite.com/aziendaagricola

Data di pubblicazione: 10/05/2018
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/07/2018 Mercato delle zenzero vuoto e prezzi alle stelle
13/07/2018 Ancora problemi da orobanche sul San Marzano
13/07/2018 Verdure all'ingrosso: bene il pomodoro, male zucchine e cetrioli
13/07/2018 Anche in Sicilia Seminis punta su Augusto, la nuova varieta' di finocchio che non delude mai
13/07/2018 Peperoni: in leggero ritardo e' iniziata la campagna dell'alto casertano
13/07/2018 Finocchio del Fucino: con l'estate calo fisiologico dei consumi
12/07/2018 Bassa domanda per i pomodori belgi in Europa meridionale
11/07/2018 Mangia 50 peperoncini in un minuto
11/07/2018 Cinque pomodori innovativi da tenere d'occhio
11/07/2018 Meridiem Seeds entra nel mondo dei pomodori cherry con Chiringuito
11/07/2018 Per il sedano mercato stabile con richieste anche dall'estero
11/07/2018 Problemi per gli ortaggi dopo le piogge continue in Romania
10/07/2018 Francia: fiori di cetriolo per ristoranti stellati
10/07/2018 Micro-ortaggi sostenibili nel cuore di Zurigo
10/07/2018 L'asparago deve ampliare il calendario di raccolta
10/07/2018 Francia: una tempesta distrugge 15.000 ettari di terreni in produzione
09/07/2018 Francia: escursioni termiche eccessive per gli ortaggi
09/07/2018 La lunga estate calda irlandese potrebbe compromettere le forniture agricole in autunno
09/07/2018 Mercato ortofrutticolo di Lusia (RO): a giugno offerta in calo e quotazioni in aumento
09/07/2018 Focus sul mercato mondiale dei pomodori

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*