Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Life al fianco di Fondazione Umberto Veronesi per sostenere la ricerca scientifica d'eccellenza

Sono Elena Torreggiani e Sonia Tarallo le due ricercatrici che si sono aggiudicate le prestigiose borse di ricerca post-dottorato assegnate da Fondazione Umberto Veronesi per l'anno 2018 e finanziate anche grazie al prezioso contributo di Life, storica azienda della frutta secca e tra i principali players nazionali del settore.

I Grant della Fondazione sono borse di ricerca attribuite annualmente ai migliori studiosi nel campo dell'oncologia, delle neuroscienze, della cardiologia e anche quest'anno alcune di queste sono state assegnate grazie al fondamentale contributo e impegno di aziende come Life, che sostengono la ricerca scientifica italiana d'eccellenza.


Elena Torreggiani (sulla destra)

Elena Torreggiani, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze della Vita e Biotecnologie dell'Università degli Studi di Ferrara, cercherà di far luce sul ruolo del Poliomavirus JC nel provocare il tumore del colon-retto e sul meccanismo con cui l'infezione si diffonde. Sonia Tarallo, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell'Università degli Studi di Torino, approfondirà il rapporto tra diverse abitudini alimentari e flora intestinale per identificare marcatori utili a prevenire tumori del colon-retto.

E' proprio la convinzione che un'alimentazione sana, genuina e di qualità contribuisca ad una corretta prevenzione e ad uno stile di vita salutare ad aver avvicinato l'azienda Life alla Fondazione Umberto Veronesi.


Sonia Tarallo (sulla destra)

Da questa condivisione di prospettive è nato il progetto "Le Noci per la Ricerca", che da un lato promuove tra i consumatori una cultura dei grassi "buoni" contenuti nelle noci, che apportano numerosi benefici nutrizionali; dall'altro contribuisce attraverso la vendita a sostenere economicamente i progetti di ricerca di ricercatori di altissimo profilo.

Dalla collaborazione dell'azienda LIFE con la Fondazione Umberto Veronesi è nato anche un altro importante progetto: la linea LifeStyle, una gamma completa di prodotti dedicati al benessere quotidiano, declinata e pensata per chi, a 360° gradi, cura il proprio stile di vita in modo attento e coerente. Dieci magnifici prodotti che, consumati secondo precise indicazioni, favoriscono il benessere quotidiano dell'organismo: dallo zenzero disidratato alle mandorle, dalle prugne ai semi di zucca, di Lino, di Girasole e così via.

Obiettivo di tutte queste iniziative è diffondere la cultura del mangiar sano e sostenere la ricerca scientifica d'avanguardia nel campo della nutrigenomica, la scienza che studia il rapporto tra gli alimenti e il nostro DNA, e della prevenzione delle malattie croniche.

Data di pubblicazione: 17/04/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/04/2018 I cibi del buonumore sono frutta e verdura fresche e al naturale
20/04/2018 Nuove misure per frenare la diffusione di parassiti alimentari nei commerci
19/04/2018 I ravanelli hanno proprieta' depurative e favoriscono il rilassamento del sistema nervoso
19/04/2018 Noci, nocciole e mandorle proteggono dalla fibrillazione atriale
18/04/2018 Per la salute mentale meglio frutta e verdura fresche
17/04/2018 La cottura a microonde migliora il valore funzionale delle carote
17/04/2018 Le zucchine aiutano il sonno e hanno proprieta' antinfiammatorie
16/04/2018 Agrofarmaci: la Commissione UE vara un'operazione 'trasparenza'
13/04/2018 Sono le verdure a foglia a proteggere davvero la vista
12/04/2018 Cinque trucchi per rendere l'aglio piu' digeribile
12/04/2018 L'ortofrutta e lo sport: l'allenamento inizia mangiando
12/04/2018 Sorpresa: ai bambini piace anche il porro
11/04/2018 Le noci pecan sono amiche del cuore
11/04/2018 Il cetriolo ha proprieta' diuretiche e aiuta i malati di diabete
10/04/2018 Gli asparagi aiutano a tenere bassa la glicemia
10/04/2018 Dall'Istituto Italiano Alimenti Surgelati un vademecum per far mangiare le verdure ai bambini
10/04/2018 Regno Unito: in vigore la tassa sulle bevande zuccherate
10/04/2018 Fitofarmaci: senza patentino in regola si rischia anche la galera
10/04/2018 Paesi Bassi: polemica sui residui chimici in frutta e verdura d'importazione
09/04/2018 La banana aiuta chi fa sport come le bevande energetiche

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*