Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il prodotto a marchio Sweeki, fornito dalla Del Curto S.A., entro un mese in Estremo Oriente

Origine Group: il direttore Zampagna in Cile per la partenza della campagna del kiwi cileno

Prima trasferta all'estero per il nuovo general manager di Origine Group, Alessandro Zampagna, che si è recato in Cile per la partenza della campagna del kiwi cileno. Tra le 10 aziende socie di Origine Group, infatti vi è infatti la David Del Curto S.A., storica azienda ortofrutticola cilena che, all'interno di un ampio paniere di prodotti, produce kiwi di qualità.

Grazie alla produzione dall'Emisfero Sud della David Del Curto, Origine Group è presente tutto l'anno con la sua marca premium Sweeki sui mercati internazionali, in particolare asiatici. I primi container sono in partenza e raggiungeranno i porti dell'Estremo Oriente in un mese. Il programma del kiwi cileno a marca Sweeki supererà i 60 container.


Il Direttore di Origine Group Alessandro Zampagna (al centro) tra Francisco Lores e Nicolás Troncoso Cruz, Responsabile Tecnico Kiwi e Responsabile Marketing della David Del Curto

"La presenza tutto l'anno del marchio Sweeki sui mercati di riferimento è ritenuta da Origine Group fondamentale per potere valorizzare adeguatamente il kiwi di alta qualità, dando continuità ai clienti che acquistano il prodotto italiano", spiega Alessandro Zampagna.

In generale la campagna del kiwi cileno si prospetta simile in quantità a quella dell'anno scorso ma con calibri superiori e una raccolta più tardiva. La stragrande maggioranza della produzione è rappresentata da kiwi verde di varietà Hayward, con qualità buona anche se piuttosto variabile da una zona all'altra.

----
Origine Group nasce il 7 agosto 2015 dall'alleanza strategica fra 10 aziende leader in Italia e in Europa nella produzione e commercializzazione di ortofrutta fresca. Il consorzio – fondato da Afe, Apofruit, Frutta C2, Gran Frutta Zani, Kiwi Uno, Op Kiwi Sole, Pempa-Corer, Salvi-Unacoa, Spreafico cui si è aggiunto il gruppo cileno Del Curto - è costituito da imprese già saldamente presenti sui mercati nazionali e internazionali, con un fatturato complessivo di oltre 1 miliardo di euro, che hanno unito le loro risorse per fornire un prodotto di qualità top, lavorando insieme su innovazione e nuove varietà per affacciarsi verso nuovi mercati emergenti. Questo nuovo polo dell'ortofrutta italiana parte focalizzando il suo interesse su due prodotti d'eccellenza del paniere ortofrutticolo nazionale, pere e kiwi, ma l'obiettivo è quello di allargare l'interesse anche ad altri prodotti. Il potenziale produttivo è di oltre 200.000 tonnellate di prodotto tra kiwi e pere. Due i marchi a disposizione del consorzio: Sweeki per il kiwi e PeraItalia per le pere.

Per maggiori informazioni:

www.origine-group.com

Data di pubblicazione: 13/04/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/07/2018 Basilicata: disponibile online la carta vocazionale del nocciolo
20/07/2018 Avocado: le differenze tra le varieta' Hass e Fuerte
20/07/2018 La stagione italiana delle uve procede senza intoppi
20/07/2018 Piante danneggiate dai topi: un fenomeno in aumento
19/07/2018 Esportazioni di uva turca aumentate di oltre l'85 per cento nel 2017
19/07/2018 Tunisia: proventi delle esportazioni di frutta in crescita del 51%
19/07/2018 Positive contrattazioni per la frutta estiva, flessione fisiologica dei listini delle pesche
19/07/2018 Inizia la raccolta di Romagna Summer, nettarina con elevati calibri e Brix
19/07/2018 Fichi, un articolo caratterizzato da alti e bassi
19/07/2018 Europa: ottima accoglienza per due nuove varieta' di mirtilli
18/07/2018 Europa nord-occidentale: il mango Kent resta il preferito, ma il Palmer guadagna terreno
18/07/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 luglio 2018
18/07/2018 Quando un telo diventa alleato della colorazione di uva da tavola Crimson
18/07/2018 Angurie a fette: meglio tenerle a temperatura controllata
18/07/2018 Ortofruit Italia apre la stagione delle pesche con una strategia tricolore
17/07/2018 Bosnia ed Erzegovina: sospiro di sollievo per i melicoltori
17/07/2018 The Greenery amplia l'assortimento di Sweet and Sunny
17/07/2018 Rese basse ma ottima qualita' per le fragole di montagna
17/07/2018 Presentazione della frutta in cassetta: suggerimenti per evitare l'autogol
17/07/2018 Nocciolo in Piemonte: dall'impianto alla coltivazione, le nuove pratiche

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*