Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

La clessidra

Buona stagione di vendita per le pere Sweet Sensation

La pera Sweet Sensation ha avuto una buona stagione di vendita. La resa è aumentata marginalmente di 4,6 kg rispetto al 2016. Un temporale verificatosi durante la raccolta a metà settembre ha generato danni significativi alle pere che ancora non erano state raccolte. Questo ha influenzato la disponibilità delle Sweet Sensation e la stagione è terminata prima del previsto. Il 23 marzo scorso la società olandese The Greenery e oltre 50 produttori di pere Sweet Sensation hanno valutato l'ultima stagione di vendita.

Domanda elevata, prezzi premium
Ton van Wiggen, responsabile vendite di Sweet Sensation per The Greenery, ha illustrato i risultati commerciali. "La pera Sweet Sensation ora può auspicare a un interesse notevole da parte del settore di vendita al dettaglio. I mercati di riferimento più importanti sono Paesi Bassi, Belgio, Germania e Francia. La domanda per le Sweet Sensation è stata molto elevata e il prodotto è stato venduto a prezzi premium, ma le scorte non sono state sufficienti per i nuovi acquirenti".

Quest'anno c'è stato un volume maggiore di pere di I classe che a causa delle circostanze di raccolta non ha soddisfatto gli standard elevati delle pere Sweet Sensation. Le ottime condizioni di mercato hanno fatto sì che queste pere potessero essere vendute a prezzi più alti rispetto alle Sweet Dored. Anche le pere di II classe hanno ottenuto prezzi elevati.



Le prime pere Sweet Sensation da Cile e Argentina
The Greenery sta lavorando con i produttori sudamericani per rispondere alla crescente domanda di una disponibilità per tutto l'anno. Ton van Wiggen: "L'arrivo delle prime pere Sweet Sensation da Cile e Argentina è previsto per l'inizio di aprile. Questo significa che potremo estendere la stagione fino alla fine di giugno. L'obiettivo è quello di potere offrire queste pere per tutto l'anno".

Durante l'incontro, come di tradizione, è stata assegnata la ciotola Sweet Sensation. Quest'anno è stata andata ad Alfred van den Berg, di Wijk bij Duurstede, Paesi Bassi. Non meno del 74% delle pere del suo raccolto ha soddisfatto i rigorosi requisiti di qualità della pera Sweet Sensation. La sua società ha realizzato anche un prezzo medio di 0,981 euro/kg.



L'ottima richiesta risulta in una crescita della superficie coltivata
Marc Schoenmakers ha parlato dello sviluppo della produzione per conto di New Sensations. Grazie alla crescita della domanda, nei Paesi Bassi è stata possibile un'altra espansione della superficie coltivata. Per i coltivatori si organizzano anche incontri su potatura, fioritura e qualità". Rene Bal (Delphy) ha parlato della ricerca nel miglioramento del colore delle Sweet Sensation.

Se interessati alla coltivazione delle pere Sweet Sensation potete contattare Jaspher Veldkamp all'indirizzo email j.veldkamp@thegreenery.com.

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018