Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Ulteriore crescita in Europa per i meloni coltivati in Marocco

Nella prima settimana di febbraio l'azienda francese Idyl ha dato il via alla stagione marocchina dei Nadorcott. L'azienda è conosciuta soprattutto per i suoi meloni Charentais, commercializzati con il marchio Idyl, ma offre anche altri prodotti, tra cui gli agrumi dal Marocco.


Philippe Puech, Hugues Moyollet, Jean-Jacques Journeaux from Idyl.

L'azienda vende circa 3.000 tonnellate di Nadorcott, su base annuale, provenienti dalla piantagione che possiede in Marocco. "La stagione finisce a metà marzo e le aspettative sono buone. I calibri sono interessanti quest'anno" hanno riferito i responsabili. I siti produttivi si trovano a Chichaoua, tra la famosa città di Marrakech e la città costiera di Essaouira. Grazie alla vicinanza al mare, l'umidità è buona e il frutto matura bene, grazie al caldo.

Meloni vincitori di premi
La stagione inizia con il prodotto più conosciuto a marchio Idyl: i meloni. Si inizia a marzo e si finisce a maggio. Ogni anno vengono raccolte circa 4.000 tonnellate di meloni. "Ci siamo specializzati in questo prodotto, abbiamo una buona varietà e grazie al clima favorevole del Marocco, coltiviamo frutti soddisfacenti. I nostri esperti decidono il momento migliore per raccoglierli. All'arrivo in Francia i meloni sono perfetti per la vendita".

Il momento del raccolto viene determinato dalla colorazione delle foglie e ogni melone ha un livello zuccherino di 14 Brix. "Il clima è stato favorevole, ci aspettiamo una buona stagione per i meloni". Per il decimo anno consecutivo i meloni della Idyl hanno vinto il Saveur de l'année 2018. Questo premio è assegnato al prodotto più gustoso del concorso.

Idyl commercializza i propri prodotti, coltivati in Marocco, nel mercato interno francese ma esporta in Paesi europei, principalmente in Italia, Svizzera, Regno Unito e Germania. "Vogliamo far crescere la nostra presenza in Europa nei prossimi anni. Il mercato italiano ha un grande interesse per i meloni Idyl. I consumatori italiani sanno cos'è un buon melone e apprezzano i nostri, prima che inizi la loro stagione".

Drupacee, lamponi e datteri
Nella regione di Agadir, Idyl coltiva pesche e nettarine. La raccolta avviene tra aprile e maggio. "Abbiamo pesche a polpa gialla e nettarine a polpa bianca e gialla". L'azienda commercializza circa 500 tonnellate di drupacee su base annuale. Due anni fa, Idyl ha investito nella crescita dei lamponi. Due siti di coltivazione, uno in Marocco e uno in Provenza, sono stati creati per garantire una fornitura per tutto l'anno. "Questo è un mercato in crescita, ma solo se i lamponi sono ben confezionati".

Per maggiori informazioni
:
Idyl France
Tel.: 33 (0)4 90 24 20 01
Email: contact@idyl.fr
Web: www.idyl.fr

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 13/03/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 Sudafrica: calibri e qualità eccellenti per le coltivazioni di avocado
22/06/2018 Ancora vietate le esportazioni di mele cinesi verso l'India
22/06/2018 Prezzi stabili e ancora mele disponibili per i produttori polacchi
22/06/2018 La Cina autorizza condizioni migliori per l'export del kiwi italiano
22/06/2018 Dal Sudafrica alla Puglia per una visita nel cuore della produzione di uva da tavola
22/06/2018 Generale flessione dei listini per le drupacee, buona domanda per l'uva da tavola
22/06/2018 Fragole Val Martello: dalla montagna con piu' sapore
21/06/2018 Spagna: i furti di meloni si possono denunciare via WhatsApp
21/06/2018 Nuova Zelanda: due produttori di kiwi ricevono riconoscimento per la coltivazione sostenibile
21/06/2018 Chi si ama si premia con Zespri!
21/06/2018 L'Europa dovrebbe rivolgersi alla Croazia per l'approvigionamento di frutti esotici
21/06/2018 UniBo: le ciliegie Alma Mater a favore delle associazioni di volontariato
21/06/2018 Vendite a rilento per gli ananas sul libero mercato
21/06/2018 AOP Luce: una campagna albicocche deludente, ottimismo sulle varieta' medio-tardive
21/06/2018 Uve egiziane: la resa di quest'anno e' piuttosto limitata
21/06/2018 Fragole al nord, un'annata in rimessa netta
20/06/2018 Una stagione positiva per le ciliegie durone della Valle del Chiampo
20/06/2018 'Speriamo che il bel tempo e i Mondiali di calcio diano una spinta ai consumi'
20/06/2018 Egitto: giornata in campo ARRA™, operatori interessati alle varieta' precoci
20/06/2018 In Nuova Zelanda superati tutti i record, i prezzi dell'avocado raggiungono il massimo storico

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*