Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

Tutti gli occhi sull'Argentina

Un’altra fine anticipata per i limoni del deserto della California

Quella scorsa, la ottava del 2018, è stata l'ultima settimana per le spedizioni dei limoni dalle regioni desertiche della California. Il passaggio agli altri distretti è già in corso e significa un arrivo anticipato della campagna delle zone desertiche. Le condizioni calde e secche hanno portato la frutta a maturare a un ritmo più veloce.

"E' il terzo anno consecutivo in cui vediamo la fine anticipata del raccolto nel Distretto 3 - ha dichiarato un produttore californiano - La mancanza di pioggia e le giornate calde hanno portato il frutto a maturare precocemente e culminare in una fine anticipata del raccolto. Stiamo già assistendo al passaggio ai Distretti 1 e 2. Il Distretto 1 ha già raccolto il 60%, mentre il Distretto 2 è al 25%".

Si è osservato che i calibri medi sono abbondanti mentre quelli grandi sono in calo. "Siamo ufficialmente in un periodo di siccità e i coltivatori devono irrigare - ha detto - Il frutto non è stato calibrato e ci sono molti agrumi di medie dimensioni e pochi di calibro più grande. Abbiamo anche notato fino ad ora un problema di selezione nel Distretto 2".

Mercato in una buona posizione
Le attuali forniture di limoni sono eccellenti in quanto il clima caldo ha accelerato la produzione. La richiesta di limoni ha fatto sì che i fornitori assistano ad una buona movimentazione di prodotti. Questo estende la domanda di limoni ad un certo numero di settori. Di conseguenza, il mercato è buono e i prezzi sono più alti della media.

"I limoni sono in buono stato per la maturazione precoce derivante dal clima caldo e secco. Il mercato è buono, con prezzi in rialzo di un paio di dollari rispetto al solito per questo periodo dell'anno".

Occhi puntati sull'Argentina
Uno dei maggiori potenziali impatti di quest'anno sul mercato statunitense dei limoni, sarà il modo in cui le importazioni argentine lo influenzeranno. Questo sarà il primo anno in cui i limoni argentini saranno ammessi negli Stati Uniti dopo una lunga pausa, e i fornitori saranno attenti alle reazioni del mercato.

"Uno dei principali fattori quest'anno sarà la quantità di approvvigionamento della fornitura degli Stati Uniti - ha affermato il produttore - Stiamo assistendo ad un aumento generale dell'offerta globale, e questo è il primo anno, dal 2001, in cui l'Argentina avrà accesso al mercato statunitense. Potenzialmente, già a partire dalla fine di aprile, potremmo avere le prime spedizioni. La loro stagione inizia quando viene raccolto il primo frutto, il 1° aprile. Il picco arriverà nella stagione invernale dell'emisfero sud, a giugno e luglio, e terminerà il 31 agosto".

Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018