Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A Berlino l'Orto di Eleonora incassa nuovi clienti

"Le nostre produzioni tutelano la tradizione agricola della Sardegna, valorizzando le tipicità del territorio e garantendo una vasta scelta capace di rispondere a tutte le esigenze". A dirlo è Marco Lotta, responsabile commerciale di una delle più strutturate aziende ortofrutticole dell'isola, con 1500 ettari di coltivazioni, di cui 50 dotto serra.


Sopra: esposizione di prodotti a Fruit Logistica 2018. Sotto, la novità esposta della OP Agricola Campidanese in fiera: Drucy, peperone dolce Sweet Palermo.



Si tratta della coop Agricola Campidanese che sorge a Terralba, nella fertile pianura del Campidano (OR), zona da sempre vocata all'agricoltura. L'azienda opera nel settore della produzione, lavorazione e commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli e, nell'ultimo anno, ha chiuso con un volume di circa 35mila tonnellate di raccolto.

I prodotti
"Le referenze da noi maggiormente coltivate - continua Lotta - sono carote, carciofi, pomodori, miniangurie seedless, miniangurie, anguria Sugar baby seedless, meloni retati italiani e Piel de Sapo. Molti non sanno che in Sardegna è possibile coltivare carote novelle per buona parte dell'anno. A breve inizierà la produzione in controstagione, grazie a un'annata molto favorevole da punto di vista climatico; poi si va avanti fino ad aprile, e agli inizi di maggio si riprende con il raccolto delle carote seminate a gennaio, per proseguire fino a luglio".




I prodotti vengono commercializzati a marchio 'L'Orto di Eleonora' e sono coltivati con i metodi di lotta integrata, seguendo in maniera rigorosa i disciplinari della Regione Sardegna e garantendo un bassissimo impatto ambientale.

La Campidanese è oggi la prima O.P. della Sardegna.
"Da piccolo gruppo di produttori uniti dall'amore per la propria terra - continua il manager - siamo diventati Organizzazione di Produttori, puntando moltissimo sull'innovazione e coinvolgendo tutti i settori aziendali per garantire sempre standard di altissima qualità: dalla realizzazione del packaging, alle tecniche di produzione, alle scelte varietali dei prodotti, all'organizzazione dei processi produttivi, alla comunicazione e all'utilizzo delle nuove tecnologie".


Sopra: Marco Lotta e Alessia Mura

Il perché di Fruit Logistica
"La Fruit Logistica si conferma ancora una volta una fiera molto interessante - conclude Lotta - e ci dà la possibilità di incontrare i nostri clienti e stranieri consolidati, ma è anche una formidabile occasione per incontrarne di nuovi. In questa edizione, infatti, abbiamo centrato in pieno lo scopo della nostra missione commerciale. Grande interesse, in particolare da parte della clientela tedesca e olandese, ha suscitato il ventaglio dei nostri prodotti, a partire dal pomodoro camone e dal carciofo. Stessa cosa dicasi per quanto riguarda le angurie Sugar baby e Gavina. Per queste referenze, i nuovi clienti hanno effettuato la loro programmazione delle forniture".

Contatti:

Coop. Agricola Campidanese
Via Doria, 5
09098 Terralba (OR)
Sardegna - Italy
Tel.: +39 0783 022959
Email: info@agricolacampidanese.it
Web: www.agricolacampidanese.it

Data di pubblicazione: 12/02/2018
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 Vilmorin: il partner innovativo nella specie peperone
31/07/2018 Analizzato il profilo polifenolico delle varieta' venete di radicchio
31/07/2018 Notevole aumento in Russia per le coltivazioni di ortaggi in serra
31/07/2018 Potterino, il nuovissimo pomodoro Vesuviano di Fenix
31/07/2018 AIIPA: primo semestre 2018 con segno positivo per la IV gamma
31/07/2018 Zucche estive, ottima richiesta dai mercati
31/07/2018 Novita' nel segmento peperoni: due nuovi cavalli di battaglia per HM.Clause
31/07/2018 I colorati di Syngenta: l'evoluzione del pomodoro da mensa di alto gusto
30/07/2018 Lanciata una nuova varieta' di cavolfiore
30/07/2018 Patfrut cresce in orticole e quarta gamma
30/07/2018 HiTec detorsola e taglia a meta' o in quarti i peperoni
30/07/2018 Annina F1, la nuova melanzana striata di Enza Zaden
30/07/2018 L'importanza della scelta varietale per lo zucchino nei trapianti precoci in Sicilia
30/07/2018 Coltivare erbe aromatiche e verdure sotto il livello del mare
27/07/2018 Caravaggio, il radicchio di Treviso di Bejo, esalta l'equilibrio fra innovazione e tipicita'
27/07/2018 Prezzi al rialzo per cetrioli e radicchio
27/07/2018 Le allerte alimentari determinano un aumento della domanda di lattuga coltivata in serra
26/07/2018 Cresce la superficie coltivata a broccoli nella Murcia
26/07/2018 Russia: un'azienda investe 5 milioni di euro nella coltivazione di rucola
26/07/2018 Fungo Puglia festeggia 45 anni di attivita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*