Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

La clessidra

Presente al Biofach di Norimberga

BioOrto: dal fresco al trasformato biologico, nel rispetto della natura

"Siamo convinti che l'agricoltura abbia un ruolo decisivo nell'assicurare la qualità del cibo che mangiamo, oltre che un futuro migliore sia dell'ambiente sia dell'umanità. Assecondare i ritmi della natura e coltivare seguendo il metodo biologico è uno dei capisaldi della nostra produzione: un atto dovuto per il benessere delle generazioni che verranno". Così dichiara a FreshPlaza Nino Emidio Passalacqua, presidente della BioOrto.


Giulia Passalacqua, titolare e responsabile del settore ortofrutta biologica di BioOrto con Mirko Conte, responsabile commerciale olio e trasformati.

BioOrto sarà presente con un proprio stand al Biofach di Norimberga (Germania) dal 14 al 17 febbraio presso il Padiglione 1 Stand 348 dove rappresenterà il top delle produzioni biologiche della Puglia.



L'azienda, con sede ad Apricena (FG), è un punto di riferimento in Europa per la produzione e commercializzazione di frutta e verdura da agricoltura biologica.

Situata nel cuore del Parco nazionale del Gargano e fondata nel 2003, produce su circa 500 ettari le orticole tipiche della zona: cavolfiore, broccolo, finocchio, sedano, bietola, radicchio, cavolo romanesco e, durante il periodo estivo, zucchine, pomodori datterini, meloni, mini angurie e uva da tavola (su 30 ettari).

Su di un'area di circa 130.000 mq2, vengono stoccate e lavorate oltre 7.000 tonnellate di prodotto biologico.

Al fine di soddisfare le sempre crescenti esigenze del mercato, la società si è dotata di un moderno impianto produttivo con superficie coperta di circa 20.000 mq, all'interno del quale operano sette linee di lavorazione, con l'impiego di oltre 200 addetti.



BioOrto, grazie ai suoi 50.000 metri cubi. di celle frigorifere, all'Hydro- e VacumCooler, a un tunnel di raffreddamento rapido, garantisce il miglior trattamento e conservazione degli ortaggi. Il marchio identifica un elevato standard qualitativo delle produzioni, stabilendo un rapporto di fiducia con i clienti e i consumatori finali.

Tutti i processi interessati, dalla produzione agricola alla commercializzazione, sono regolamentati dalle più importanti certificazioni a livello internazionale con l'obiettivo di ottenere una produzione sostenibile nel massimo rispetto per l'ambiente e la biodiversità che lo abita: in agricoltura biologica adempiono a tale scopo la certificazione Biologica Reg. 834/07 e la Biosuisse.



"Per completare e offrire la massima sicurezza ai clienti - sottolinea Mirko - il nostro magazzino di lavorazione possiede requisiti all'avanguardia in materia di sicurezza alimentare, certificati BRC e IFS. Da circa 10 anni siamo fortemente presenti nel mercato del fresco biologico, ma esportiamo i nostri prodotti in tutta Europa".

"L'evoluzione nel produrre trasformati è stata una naturale conseguenza, maturata dopo anni di esperienza nel settore. Essendo capaci di coltivare in modo ottimale il prodotto fresco, siamo stati anche in grado di trasformarlo in referenze dalle eccellenti qualità, proposte al consumatore in un packaging ricercato".



"Trasformiamo un pomodoro dall'elevato contenuto di licopene, il che ci permette di ottenere una passata più ricca di licopene (circa il 69% in più rispetto alle passate classiche). La trasformazione avviene in moderni impianti di lavorazione, sebbene con tecniche artigianali per non stressare la materia prima e mantenerla al top della conservazione dei principi nutrienti.

"Siamo un'azienda in espansione; oltretutto il biologico è un settore che continua ininterrottamente a crescere, conquistando spazi nella Gdo e nei canali specializzati di vendita".



"Commercializziamo l'80% della produzione all'estero, in particolare in Svizzera, Germania, UK e nei paesi del Nord Europa dove siamo presenti soprattutto nella grande distribuzione organizzata, in negozi specializzati del biologico, nel canale horeca. Per quanto riguarda il trasformato, siamo anche organizzati con la vendita diretta e online, un settore che sta conquistando buone quote di mercato".

Viviamo una congiuntura molto importante per il settore: infatti crescono sempre di più i consumatori attenti alla qualità del cibo e a uno stile di vita sano che inizia a partire da una corretta alimentazione. E' proprio in quest'ottica che stiamo cercando di promuovere il nostro marchio, comunicando in primis direttamente al consumatore".

Contatti:
BioOrto Soc. Coop. Agr.

Loc. Posta dei Colli
71011 Apricena (FG)
Mobile: + 39 3485211159
Tel. +39 (0)882645787
Fax +39 (0)882646418
Email: mirko@bio-orto.it
Web: www.bio-orto.com

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018