Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il commento di Floor van Os

Mercato delle mele stabile; le aste belghe continuano a determinare i prezzi di mercato per le pere

Attualmente il mercato delle mele è piuttosto stabile. "La situazione è questa da quattro settimane. Arriveranno alcune quantità di mele d'importazione a partire da metà febbraio, che riempiranno parzialmente gli scaffali, ma non rappresentano una minaccia per le piccole scorte europee". A sostenerlo è Floor van Os, della società di produzione e vendita all'ingrosso omonima di Benschop/Papendrecht, nei Paesi Bassi.

"Verso la fine della stagione si verificherà senza dubbio un vuoto, anche se le mele Golden da Italia e Francia ogni anno tendono a prolungare un po' la stagione, fino a quando non ricomincerà quella olandese - ha continuato Floor - A dicembre i prezzi delle Jonagold erano in aumento e ora si sono stabilizzati tra 0,80 e 0,95 euro. La stagione delle mele Boskoop è terminata con prezzi elevati, mentre quelli delle Elstar al momento variano tra 1 e 1,20 euro per i frutti di qualità migliore; quotazioni decisamente buone".



Sul mercato delle pere la situazione è piuttosto diversa. "Il Belgio continua a fissare i prezzi di mercato all'asta e questi tendono ad essere di riferimento. All'inizio di gennaio abbiamo assistito a una ripresa, con un aumento di 0,15 euro per i frutti di grande calibro, ma le cose sono cambiate dopo solo tre giorni d'asta. Nei Paesi Bassi le vendite sono state stabili, ma credo che in Belgio a dicembre le cose siano andate male e che si stiano riprendendo ora, generando una pressione sui prezzi".

"Perciò le pere migliori, quelle che hanno ricevuto un'irrigazione, non stanno ottenendo livelli più alti anche se hanno un prezzo medio migliore rispetto alle pere danneggiate dal gelo. La qualità delle pere è piuttosto stabile. Prevedo un mercato calmo per le prossime 4 settimane, ma sono ottimista sulla continuazione della stagione. Le pere Conference vengono assorbite bene, soprattutto in Germania e possiamo solo sperare che tutto procederà rapidamente anche con i calibri più piccoli destinati al settore della vendita al dettaglio".

Per maggiori informazioni:

Firma J.C. van Os
Dorp 99
3405 BB Benschop
Email: floor@fruithandelvanos.nl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 12/02/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/05/2018 Al via la campagna estiva 'Amiamoci' di Zespri
25/05/2018 Imprenditore genovese ucciso in un agguato in Costa Rica
25/05/2018 Le ciliegie trentine salgono di quota e conquistano il mercato
25/05/2018 Ciliegie, a Vignola leggero calo produttivo e prezzi buoni
25/05/2018 Stati Uniti: consumo di mango quasi raddoppiato in 12 anni
24/05/2018 Cagliari: agrumi, melograni, meli cotogni e fichi nel frutteto condiviso
24/05/2018 Romania: ritardo nell'arrivo delle ciliegie locali
24/05/2018 Meloni: buona domanda, fornitura limitata e prezzi alle stelle
24/05/2018 Inutile avere una buona varieta' se il portinnesto non e' quello giusto
24/05/2018 La situazione del kiwi italiano a fine maggio
24/05/2018 Sudafrica: raccolto di cachi simile all'anno scorso
24/05/2018 Le uve Sunny Rose arrivano sul mercato
23/05/2018 Nuove forme di allevamento per il ciliegio. Ottimi risultati dal Bi-asse
23/05/2018 Francia: calibri piccoli, ma ciliegie di alta qualita'
23/05/2018 Spagna: quest'anno ci sara' una carenza di susine
23/05/2018 Esotici in Italia: il caso McGarlet
23/05/2018 Esotici in Italia: il caso Spreafico
23/05/2018 Drupacee spagnole sul mercato italiano: nessun pregiudizio se c'e' la qualita'
23/05/2018 Fragole biologiche: ancora 25 giorni di campagna per Red Season
23/05/2018 Domanda crescente per avocado e agrumi coltivati a Creta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*