Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Argentina: la produzione dei limoni di Tucuman aumentera' fino all'8 per cento

Nel 2017, la produzione di limoni freschi è stata pari a 1,4 milioni di tonnellate, un livello inferiore rispetto alle attese del mercato. "Dovremmo produrre 1,65 milioni di ton: il calo della produzione non ci ha permesso di avere abbastanza prodotto fresco da esportare", ha dichiarato Jose "Yayo" Carbonell, presidente della Federazione argentina degli agrumi (Federcitrus), che ha anche affermato che, nel 2018, si prevede una crescita della produzione dal 7% all'8%.

Carbonell ha anche affermato che le esportazioni sarebbero cresciute e che l'apertura di mercati come Stati Uniti, Messico, Brasile, Vietnam o Indonesia, è stato uno dei migliori provvedimenti presi dal Governo. "L'esportazione crescerà ma è difficile calcolare quanto. Dobbiamo conquistare i mercati".

Tucumán, ad esempio, quest'anno invierà 20.000 tonnellate di limoni negli Stati Uniti, tanto più che un recente provvedimento del presidente Donald Trump consente a frutta e agrumi l'accesso a dazio zero (attraverso il General System of Preferences, sistema generale di preferenze tariffali).

In ogni caso, nel settore c'è allarme per i problemi della frutticoltura in generale - questioni come l'alta pressione fiscale, i costi logistici e la mancanza di accesso al credito. "Nel caso dei limoni, i prezzi internazionali sono indicativi della mancanza di competitività nel settore" ha affermato il produttore di Tucumán.

Mentre nel caso dell'accesso ai mercati, afferma che anche con le condizioni tariffarie del Cile, i produttori argentini potrebbero migliorare il loro fatturato (al netto delle commissioni) del 3,4%, rispetto alla loro situazione attuale, per esportare nell'Unione europea. Una maggiore integrazione commerciale, sostenuta da un accordo UE-Mercosur, sarebbe forse la più potente delle riforme per il settore.

Fonte: cronista.com

Data di pubblicazione: 02/02/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 Spagna: Cordova raccoglie piu' agrumi del previsto
31/07/2018 Usa: operazioni di scarico della terza nave di agrumi sudafricani
31/07/2018 Limone verdello estivo: ancora sconosciuto ai piu'
30/07/2018 L'Egitto programma di piantare un milione di alberi di agrumi nelle aree urbane
30/07/2018 Spagna: gli agrumicoltori potranno scegliere la varieta' migliore con una app
27/07/2018 Trenta interpreti del Parlamento europeo 'a scuola' di agrumicoltura con il Distretto Agrumi di Sicilia
27/07/2018 Buone vendite per il limone Verdello
26/07/2018 Melograni, limoni Fino e finger lime: risorse per l’agricoltura etnea
26/07/2018 Agrumi biologici: la maggiore conservabilita' offre opportunita' ai retailer
25/07/2018 L'Europa ha fame di limoni
24/07/2018 Brasile: record nell'export di succo d'arancia
23/07/2018 Il lime sta guadagnando popolarita' e le produzioni crescono
20/07/2018 Le importazioni di limoni non riescono a soddisfare la domanda dei mercati statunitensi
20/07/2018 Spagna: vendite raddoppiate per i mandarini Orri nella campagna 2018
19/07/2018 Mandarini senza semi prodotti in modo sostenibile ed ecologico
19/07/2018 Arancia Lido: una stella nascente tra le varieta' rosse
19/07/2018 Andamento delle vendite agevole per il limone Verdello
18/07/2018 I lime sudafricani attraversano un periodo di scarsita' rispetto agli altri agrumi
17/07/2018 Investimenti per la Tristeza: al via il bando in Sicilia
17/07/2018 Sempre maggiore sostenibilita' per le produzioni agrumicole in Nord Africa

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*