Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Cia: nessun allarme macchia nera degli agrumi in Italia e nella UE

Non c'è alcun allarme Black Spot degli agrumi in Italia e nella UE, anche se non bisogna abbassare la guardia sull'import dai Paesi Terzi. Lo afferma la Cia-Agricoltori Italiani in merito allo studio dell'EFSA (cfr. FreshPlaza del 29/01/2018), che ha rilevato limiti evidenti allo studio scientifico olandese che aveva lanciato l'allerta sulla presenza nel territorio comunitario della malattia degli agrumi nota come CBS (Citrus Black Spot) o macchia nera. Per l'Authority UE, con sede a Parma, "indagini condotte da organismi nazionali per la protezione delle piante in seguito alla pubblicazione del documento non ne hanno confermato le conclusioni".

"Si tratta di una buona notizia per i nostri produttori - sottolinea la Cia -. Le verifiche dell'EFSA mettono in discussione aspetti salienti dello studio scientifico, in particolare nella sezione che riguarda la sorveglianza e, in base anche ai controlli dei servizi fitosanitari regionali, si esclude la presenza del patogeno dai nostri agrumeti. Allo stesso tempo resta prioritario tenere alta l'attenzione sul rischio costante che la macchia nera o Black Spot degli agrumi faccia ingresso nell'area mediterranea. Per questo i controlli sulle importazioni devono essere rigorosi, visto che molto prodotto arriva in UE da Paesi come Brasile, Uruguay, Argentina e Sudafrica dove la malattia è presente. Ci aspettiamo che, nelle attuali trattative Mercosur, venga tenuta in opportuna considerazione la tutela delle produzioni agrumicole europee".

La Cia resta in attesa di conoscere anche gli esiti della discussione in corso in questi giorni al Comitato fitosanitario di Bruxelles, sia sul monitoraggio delle intercettazioni sul prodotto importato che sul rapporto dell'Efsa.

Fonte: www.ansa.it

Data di pubblicazione: 30/01/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/05/2018 Gli agrumi marocchini si esportano bene in Cina
24/05/2018 Le prime spedizioni di limoni argentini superano la dogana USA
23/05/2018 Coldiretti: crollate del 33,4% in un anno le esportazioni di limoni in Gran Bretagna
22/05/2018 La campagna spagnola dei limoni Verna sara' piu' breve e si sviluppera' bene
22/05/2018 Arancia Rosaria: annata positiva nel segno della 'Baby'
21/05/2018 Focus sul mercato mondiale dei limoni
21/05/2018 Siracusa si conferma la capitale d'Italia del limone
18/05/2018 Messico: presto disponibile una maggiore fornitura di lime per il mercato europeo
17/05/2018 Limone Bianchetto: raccolta limitata al solo prodotto catanese e messinese
17/05/2018 OP Costieragrumi proseguira' con la campagna limoni fino a luglio
17/05/2018 Limone siciliano: qualita' e servizio creano nicchie sui mercati europei
16/05/2018 L'obiettivo del Marocco e' di esportare 1 milione di ton di agrumi entro il 2022
15/05/2018 Bergamotto: innumerevoli le proprieta' dell'agrume da promuovere a livello internazionale
15/05/2018 Il mercato delle arance e' pessimo, buone prospettive per le uve egiziane
14/05/2018 Sudafrica: buon inizio per gli agrumi dopo la stagione delle uve
11/05/2018 Sudafrica: Unifrutti rimane ottimista riguardo le possibilita' dei limoni
10/05/2018 Argentina: iniziata la stagione dei limoni 2018
09/05/2018 Egitto: in calo le quantita' di agrumi esportate in Cina
08/05/2018 L'Arancia di Ribera DOP Riberella al Giro d'Italia
08/05/2018 L'Egitto comincia ad avere un ruolo importante nel mercato degli agrumi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*