Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



ARA Srl cessa l’attivita' di sperimentazione

Il Centro di Saggio ARA di Catania, dopo 32 anni di intenso lavoro e migliaia di prove condotte, sospende l'attività di sperimentazione. Le diversità evolutesi all'interno della compagine sociale hanno portato la proprietà alla decisione di cessare l'attività.

ARA srl, fondata nel 1986, è la prima società (al tempo non esistevano i Centri di saggio) nata in Italia con lo specifico oggetto sociale della conduzione di test sperimentali con prodotti fitosanitari ed è uno tra i primi Centri di saggio riconosciuti in Italia.


Attività in laboratorio biologico e in laboratorio chimico

Riconosciuto dall'allora Ministero delle Politiche Agricole nel 1999 e dal Ministero della Salute nel 2010, il CdS ARA ha condotto le più svariate tipologie di sperimentazioni per committenti italiani ed esteri e ha collaborato con diverse Istituzioni scientifiche perfezionando sempre più le proprie metodologie operative.


Attrezzature di precisione

Il centro svolge in primo luogo le attività legate alla conduzione di prove ufficiali di campo a fini registrativi per la valutazione dell'efficacia e per la determinazione dell'entità dei residui degli agrofarmaci. Per l'immissione in commercio degli stessi in Europa, infatti, è necessario che le prove miranti alla costituzione del cosiddetto "dossier di registrazione" vengano effettuate da Organismi o Enti ufficialmente riconosciuti.


Attrezzature di precisione

I punti di forza di ARA derivano certamente dalla posizione geografica, Catania, per cui ad eccezione di poche specie, tutte le colture mediterranee sono disponibili con la possibilità di condurre prove in momenti dell'anno che risultano improponibili per altre regioni. Gli agrumi, poi, sono ovviamente la specificità, con un periodo di raccolta che si protrae da ottobre ad aprile/maggio. Per una migliore coerenza con la realtà, le prove non vengono realizzate in un'azienda sperimentale in cui si cerca di riprodurre le condizioni tipiche delle varie colture ma, al contrario, esse si effettuano presso aziende rappresentative, nell'area maggiormente vocata per ciascuna coltura oggetto di sperimentazione.


Accuratezza dei rilievi in laboratorio e in campo

Dal punto di vista delle strutture, oltre agli uffici, sono presenti un laboratorio biologico, un'area di stoccaggio e preparazione delle sostanze chimiche, un deposito delle attrezzature ed un'area in cui vengono preparati i campioni di campo, poi sottoposti ad un primo congelamento e quindi trasferiti in un deposito frigorifero in attesa del trasferimento ai laboratori di analisi.


Sperimentazione di nuove tecnologie

La proprietà del Centro di Saggio dà notizia della prossima cessazione dell'attività e il Centro quindi, tra qualche mese, rimarrà a disposizione per una eventuale cessione o vendita.

Contatti:
ARA Srl
dott. Salvatore Leocata - direttore del Centro
Email: sleocata@arasrl.it

Data di pubblicazione: 12/01/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/06/2018 I Mondiali di calcio rappresentano una grande opportunita' per il Peru'
22/06/2018 Svizzera: sempre piu' apprezzati gli acquisti all'estero di frutta e verdura
22/06/2018 Avvio di negoziati commerciali tra l'UE e la Nuova Zelanda
22/06/2018 Valota presenta i suoi film plastici per l'agricoltura: scopri BioDream verde!
21/06/2018 New Factor e Agrintesa alleate per creare un grande polo italiano della noce
21/06/2018 PAC: raggiunto l'obiettivo del 100% di domande grafiche
21/06/2018 Dazi, Giansanti (Confagricoltura): cresce l'instabilita' dei mercati
21/06/2018 Calibro degli agrumi: ottenere di piu' senza perdere qualita'
21/06/2018 'Abbiamo bisogno di sedi europee per proteggerci dalle frodi'
21/06/2018 Presentata una nuova selezionatrice per mirtilli
20/06/2018 Studio tedesco sulle emissioni di CO2 dei diversi imballaggi per la filiera ortofrutticola
20/06/2018 L'Emilia-Romagna scommette sugli agricoltori per produzioni piu' sane, senza sprechi e a basso impatto ambientale
20/06/2018 Australia e UE tentano il libero scambio, sfidando il protezionismo di Trump
20/06/2018 Bombe d'acqua: il clima impazzito continua a mietere le sue vittime
19/06/2018 L'imballo parlante personalizzabile: nuova proposta di packaging Ghelfi Ondulati per le Ciliegie di Vignola
19/06/2018 Sipcam-Oxon acquisisce il 100% della svizzera Sofbey SA
19/06/2018 I cambiamenti climatici all'attenzione della politica italiana
19/06/2018 Bilancio UE, Ministro Centinaio: contrari ai tagli alla PAC
19/06/2018 Polonia: la febbre calcistica e i sani snack ortofrutticoli
19/06/2018 Alimentare: pronto metodo comune UE per test doppia qualita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*