Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il marchio 'Black King lanciato nel 2015

L'aglio nero croato e' un successo

Samir e Diana Burnić hanno creato un'attività insolita e redditizia. Non solo coltivano aglio, ma lo fanno anche fermentare in condizioni controllate in camere che hanno progettato loro stessi. L'aglio nero, a marchio Black King (Crni Kralj), ora ha conquistato i consumatori croati e si può trovare anche sugli scaffali di negozi specializzati in Austria e Germania.

Secondo Burnić, la strada verso il successo non è stata facile dal momento che ci sono voluti quasi due anni per sviluppare un buon prodotto. "I negozi erano ricolmi di aglio senza sapore proveniente dalla Cina e allo stesso tempo abbiamo letto un articolo che definiva supercibo l'aglio nero. Così abbiamo cominciato a progettare la camera di fermentazione nella quale l'aglio viene conservato sotto condizioni, temperatura e umidità rigorosamente controllate. Si tratta di un processo piuttosto complesso".



Il prodotto si vende nei negozi dall'estate del 2015 e l'intero progetto dà lavoro a familiari e amici. I Burnić lavorano con oltre 50 negozi di prodotti salutari e molti ristoranti. L'azienda offre aglio naturale e aglio in confezioni da tre diversi formati, 15, 30 e 200 grammi, con una produzione annuale di circa 400 kg di aglio nero.

Secondo un articolo pubblicato sul sito web total-croatia-news.com, i Burnić ora dispongono di circa 6.000 metri quadri di terreno e non utilizzano sostanze chimiche, agrofarmaci o fertilizzanti artificiali, ma solo prodotti naturali.

Data di pubblicazione: 12/01/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Il Pomodoro giallo del Cilento ha la sua Comunita'
19/06/2018 Europa: comincia la stagione della carota novella
19/06/2018 Nasce iLcamone, quello vero: un marchio unico di Syngenta a tutela dell'originale
19/06/2018 Al via la raccolta dell'aglio rosso di Sulmona
19/06/2018 Datterino Miele, un alleato di gusto per le produzioni invernali
18/06/2018 Il cancro batterico del pomodoro
18/06/2018 E' mania per la Coppa del Mondo: verdure tedesche con un look ad hoc per l'occasione
18/06/2018 Di Meo Remo amplia le superfici con obiettivo produzione di erbe aromatiche 100% bio
15/06/2018 Lattughe e pomodori da pieno campo: buona la richiesta
15/06/2018 Certificazione BRC per l'azienda di germogli Vivo
15/06/2018 Rucola della Piana del Sele a un passo dall'IGP
15/06/2018 Piano Conti punta sul Cuore di Bue per soddisfare la GDO nazionale
14/06/2018 Cina: la lattuga idroponica e' la preferita dai ristoranti
14/06/2018 Prodotti regionali rari insieme alle specialita' orticole, anche a domicilio
13/06/2018 Sipo lancia le insalate pronte con germogli Super Veggies
13/06/2018 Svizzera: il 2018 e' iniziato con troppe carote e poche mele
13/06/2018 Grecia: sono i giovani a dare valore agli ortaggi biologici
13/06/2018 Cambiamenti climatici: in futuro a rischio la produzione di pomodori, legumi e verdure
12/06/2018 Alto Adige: buona la stagione degli asparagi, oltre 62 tonnellate prodotte
12/06/2018 La rucola della Piana del Sele sara' IGP

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*