Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Tecnoplant, vivaismo di prim'ordine nella produzione di piantine per l'ortofrutta

"Investire in agricoltura comporta sempre una certa dose di rischio, ma assieme ai miei fratelli abbiamo colto le esigenze di un settore, quello del vivaismo professionale per orticole, che nel nostro areale mancava. Così, oltre venti anni fa ci siamo ritrovati in questo business, divenendo punto di riferimento per l'agricoltura del Centro-sud siciliano". A dirlo è Domenico Graci, agronomo e imprenditore, il quale ha saputo puntare sul vivaismo moderno cogliendo l'innovazione, tra l'altro, della produzione di piantine innestate.



Tecnoplant S.S. Vivaio nasce nel giugno 1996 ed è un'impresa a conduzione familiare, gestita dai fratelli Paolo, Vincenzo e Domenico Graci (che è anche il legale rappresentante).


Sopra: fase dell'innesto di una piantina di melone

Fortemente radicata in un territorio ad altissima vocazione orticola sia sotto tunnel che sotto serra, l'azienda ha avuto sin da subito una rapida crescita, assumendo una posizione di leadership nella zona di Licata (AG) nell'ambito vivaistico.

L'azienda, certificata GlobalGAP, dispone di una superficie di tre ettari circa, di cui 1,6 di serre tecnologiche strutturate per l'allevamento delle piantine.


Sopra: Domenico Graci, all'interno dell'ampia sala innesto del vivaio

Un occhio alla produzione
La Tecnoplant dispone di un impianto per la produzione di piantine innestate ed è orientata esclusivamente alla produzione di piantine da orto per il comparto professionale: annualmente ne produce circa 15 milioni così suddivise:

•    Peperoni - 6 milioni
•    Zucchino - 3,5 milioni
•    Melone - 2,9 mln, di cui 1,9 innestate
•    Pomodoro - 2 mln, di cui 400mila innestate
•    Varie (cavolfiore, fagiolino, cavolo broccolo , finocchio) - 700mila


La camera di germinazione del vivaio. Sullo sfondo, un'incubatrice Nuenda (cfr. FreshPlaza del 05/12/2016)

Sensibile alle innovazioni, l'azienda è attualmente impegnata a effettuare investimenti strutturali per migliorare tutta l'attività produttiva, con particolare riferimento all'innesto. Tecnica, quest'ultima, che ha fatto emergere il vivaio.



La punta di diamante
"La nostra produzione vede al primo posto il peperone, poi il pomodoro e lo zucchino. Sebbene non al primo posto tra i nostri articoli, vale la pena sottolineare come il melone rivesta una delle attività più importanti - spiega Domenico Graci - considerata anche la tradizione del cantalupo, presente ormai da decenni nella zona. Le varietà di melone maggiormente prodotta è il Proteo (foto sopra), per una quantità di circa 1 milione di piantine. Si tratta di una varietà particolarmente richiesta dai produttori siciliani, perché riesce a collocarsi in ottima posizione dal punto di vista commerciale. Il suo profumo intenso è quello del melone, così come lo ricordiamo tradizionalmente".

Contatti:
Tecnoplant S.S. Vivaio
C/da Poggio Cuti Rizzo Snc
92027 Licata (AG) - Italia
Tel.: +39 3355841572
Fax: +39 0922 894516
Email: tecnoplant1@virgilio.it

Data di pubblicazione: 10/01/2018
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Istat: export agroalimentare a quota 37,6 miliardi con +7% nei primi 11 mesi del 2017
17/01/2018 Prima segnalazione di Luteovirus su nettarine in Italia
17/01/2018 Sono 50mila i trattori circolanti fuorilegge
16/01/2018 La Linea Verde in continua evoluzione
16/01/2018 Marocco: aumentano del 36 per cento le esportazioni di frutta e ortaggi verso la Spagna
16/01/2018 Il Centro di Sperimentazione Laimburg in una nuova veste
16/01/2018 Resto al Sud: fino a 200mila euro per imprese giovani
15/01/2018 Zerbinati presenta il suo primo progetto Digital 2018: la Guida per la Remise-en-forme
15/01/2018 Arrivano Le Avventure di Kiwito e Galita: i due frutti supereroi amici dei bambini
15/01/2018 Anno turbolento per i mercati valutari nel 2018
15/01/2018 L'imballaggio in cartone polacco sta attirando molta attenzione
15/01/2018 Cucurbitacee: eccesso di ribasso dei prezzi in Sicilia
15/01/2018 Feromoni e trappole, la frutticoltura ci scommette
12/01/2018 Coldiretti: nel 2017 record per l'export agroalimentare Made in Italy
12/01/2018 Vietnam: le esportazioni di ortofrutta hanno raggiunto i 3,45 miliardi di dollari
12/01/2018 Dole non si quota in Borsa
12/01/2018 ARA Srl cessa l’attivita' di sperimentazione
12/01/2018 Dall'entrata in vigore dell'embargo, la Russia ha distrutto 19.000 ton di alimenti
12/01/2018 Cinque differenti modelli di stenditunnel a marchio Pellerano
11/01/2018 Russia: un coltivatore di fragole alle presidenziali

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*