Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Cina: il caldo causa un calo del 30% nella produzione delle mele di Yantai

"Nel 2017, l'area di Yantai ha vissuto l'estate più calda e più arida degli ultimi 50 anni, causando un notevole calo della qualità e del volume nella produzione di mele. Infatti, rispetto al 2016, la produzione è diminuita del 30%". Questo il quadro palesato da Song Peng della Yantai Hong Shan Guo Agricultural Technology Company.


La Fuji rossa della Yantai Hong Shan Guo Agricultural Technology Company


Coltivazione di Fuji rosse

La stagione di fioritura della Fuji rossa nell'area di Yantai inizia, ogni anno, a metà maggio e termina entro la fine di ottobre. Così anche nelle aree di produzione della provincia di Shaanxi e dintorni. Le mele di Yantai sono relativamente grandi, dolci ma con una punta di acidità. La polpa del frutto è croccante e la buccia è succosa e resistente nel periodo di stoccaggio. Nel territorio di Yantai, si distingue il distretto di Qixia. Si trova nella zona di produzione della mela, nel 37mo parallelo nord. In particolare durante l'estate e l'autunno, l'aria è umida e c'è tanto sole. L'escursione termica è notevole e favorisce la crescita delle mele".


Fuji rosse perfettamente impacchettate appena raccolte

"Le sempre presenti mele di Yantai hanno subito un forte calo, ma a livello nazionale la produzione totale di mele è invece aumentata e, rispetto al 2016, nel 2017 il prezzo delle mele, da Qixia a Yantai, è leggermente aumentato. Questa azienda si trova a Qixia, nello Shandong. Conta oltre 100 ettari per la produzione di mele Fuji rosse, principalmente vendute tramite i canali tradizionali nei mercati di Pechino, Shanghai e Canton".

Per maggiori informazioni:
Song Peng
Yantai Hong Shan Guo Agricultural Technology Company
Tel.: +86 132 5692 8018
Email: 2605378368@qq.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 08/01/2018



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Opportunita' di export per i mango del Kenya
17/01/2018 Georgia: le esportazioni di kiwi si concentrano su Europa e Giappone
17/01/2018 Mancano le mele e i prezzi salgono. I pugliesi optano per la seconda scelta o il prodotto estero
17/01/2018 Mela Ambrosia: programmazione dell'ultima parte della stagione, vendite dinamiche
16/01/2018 IPS: anche l'Emisfero Sud produce le Carmingo
16/01/2018 Cina: il marchio e' l’unica strada da intraprendere per le pere di Hebei
16/01/2018 Germania: meno colpiti dalla perdita di mele i produttori del nord
16/01/2018 I mirtilli vanno forte in Europa dell'Est
16/01/2018 Trovato gene per la resistenza alla ticchiolatura in Malus floribunda
16/01/2018 I lamponi della Basilicata a marchio Happy Berry in vendita sui mercati italiani
15/01/2018 Cina: problemi nelle vendite delle ciliegie importate nel 2018
15/01/2018 Mele RubyFrost: produzione piu' che raddoppiata rispetto all'anno scorso
15/01/2018 Il destoccaggio di mele Modì e' al 60 per cento delle scorte
15/01/2018 Le scorte di mele diminuiscono rapidamente
12/01/2018 Le castagne cinesi si preparano a prendere d'assalto il mercato europeo
12/01/2018 Tunisia: le esportazioni di frutta sono aumentate del 38 per cento nel 2017
12/01/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 gennaio 2018
12/01/2018 Polonia: il clima mite frena la richiesta di mele
11/01/2018 Sempre piu' produttori coinvolti nelle decisioni sul confezionamento della frutta
11/01/2018 Punto di svolta per la tecnologia a laser applicata all'ortofrutta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*