Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Fertilizzante con nanoparticelle di calcio per diminuire cracking su melagrana

Ricercatori dell'Università Ferdowsi di Mashhad (Iran) hanno valutato gli effetti del trattamento fogliare con un concime di calcio contenente nanoparticelle di calcio (nano-Ca) e cloruro di calcio (CaCl2.2H2O) sulla resa e sulla qualità delle melagrane della cv. Ardestani.

Il trattamento è stato eseguito per due anni consecutivi, 2014 e 2015. Il concime con nanoparticelle di Ca è stato spruzzato a concentrazioni di 0,25 e 0,50 g di Ca/ L, mentre il CaCl2.2H2O è stato utilizzato a concentrazioni dell'1 e del 2% (pari a 2,73 e 5,45 g Ca/L). Il trattamento è stato eseguito due volte, la prima in piena fioritura e la seconda un mese dopo.

La concimazione fogliare del calcio non ha avuto effetti significativi su resa, numero di frutti per albero e peso medio del frutto, mentre ha aumentato la lunghezza dei frutti solo nel caso del trattamento con CaCl2 all'1% nella prima stagione. I frutti degli alberi non trattati con calcio nel frutteto sono stati moderatamente colpiti da cracking, con il 6-7% dei frutti interessati.



Il trattamento fogliare di calcio con il fertilizzante nano-Ca a 0,50 g di Ca/ L e l'1% di CaCl2 (in entrambe le stagioni) e anche il 2% di CaCl2 (solo nella seconda stagione) ha ridotto significativamente il cracking del frutto rispetto al trattamento di controllo, per cui si è registrato un aumento della produzione commercializzabile.

I trattamenti fogliari con CaCl2 all'1% hanno aumentato il contenuto in solidi solubili totali del 7,6% solo nella seconda stagione. Inoltre, la concimazione fogliare con nano-Ca a 0,50 g Ca/L ha portato a minori diminuzioni (circa l'1%) dei fenoli totali solo nella prima stagione. Altre proprietà chimiche, tra cui l'acidità titolabile, il grado di maturazione dei frutti, lo zucchero totale, l'attività antiossidante e il contenuto totale di antocianine non sono state influenzate dalla concimazione fogliare di calcio.

"Le analisi fogliari mostrano che i trattamenti fogliari di Ca hanno aumentato le concentrazioni di calcio nella prima stagione, mentre le concentrazioni fogliari di N, P, K, Fe, Zn e Mn non sono state alterate - concludono i ricercatori - In sintesi, la fertilizzazione con una bassa concentrazione di Ca (0,50 g Ca/L) con una formulazione di nanoparticelle di Ca ha comportato diminuzioni nel cracking delle melagrane rispetto a quelle ottenute con dosi più elevate di CaCl2 (2,73 e 5,45 g Ca/L). Le basse dosi di fertilizzante con nanoparticelle di calcio sono più efficaci di alte dosi di CaCl2 nel ridurre il cracking delle melagrane".

Fonte: Davarpanah Sohrab, Tehranifar Ali, Abadía Javier, Val Jesús, Davarynejad Gholamhossein, Aran Mehdi, Khorassani Reza, 'Foliar calcium fertilization reduces fruit cracking in pomegranate (Punica granatum cv. Ardestani)', 2018, Scientia Horticulturae, Vol. 230, pag. 86-91.

Data di pubblicazione: 07/12/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

11/12/2017 Mela Val Venosta: la qualita' e' anche sui social
11/12/2017 Nocciola Piemonte: a Cravanzana (CN) si e' parlato di cimice asiatica e qualita' del prodotto
11/12/2017 Il gelo influenza volumi e prezzi delle mele
11/12/2017 Presentata la gamma melone per il 2018 di Enza Zaden
11/12/2017 Cile: Vitroplant protagonista all'8° Simposio Internazionale del Noce
11/12/2017 Per Coferasta nuova Linea Premium con imballaggio speciale
11/12/2017 Kiwi: importanti flussi in importazione in Italia dalla Grecia
11/12/2017 Egitto: fragole di ottima qualita' e a prezzi elevati
11/12/2017 Cina: kiwi di Chengdu esportati con successo in Europa
07/12/2017 Situazione disastrosa per i kaki di Valencia a causa delle gelate notturne
07/12/2017 Fragole italiane per una fornitura 12 mesi l'anno
07/12/2017 Valencia: kaki danneggiati dal gelo e produzioni agrumicole in anticipo
07/12/2017 Grecia: notevole aumento dell'esportazione di kiwi in Italia
07/12/2017 Azienda francese vince i diritti esclusivi a livello mondiale sulla varieta' di mela Juliet
07/12/2017 Cina: la produzione di pere Crown di Hebei cala del 30-50% per via della maculatura bruna
06/12/2017 Bulgaria: produzione 2017 di drupacee leggermente in aumento nonostante le avversita' meteorologiche
06/12/2017 A rischio il commercio di kiwi italiani in Australia
06/12/2017 Italfrutta Di Manno lancia il nuovo marchio aziendale
06/12/2017 In Belgio pere piu' piccole ma anche piu' dolci a causa del gelo
06/12/2017 Cina: le mele di Aksu toccano i cuori dei consumatori

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*