Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Le negoziazioni erano gia' cominciati prima dell'embargo russo

Il Belgio potra' esportare le pere in Vietnam

Dalla prossima settimana, le pere Conference olandesi potranno accedere al mercato vietnamita. Philippe Appeltans della Verbond Tuinbouwveilingen (V.B.T.) ha reso noto che i negoziati tra Belgio e Vietnam sono cominciati a febbraio del 2013 e il 23 ottobre di quest'anno gli accordi sono stati messi nero su bianco. Più avanti anche le mele belghe potranno essere esportate nel paese asiatico.


Le pere belghe possono essere esportate in Vietnam e più avanti seguiranno anche le mele.

Secondo Philippe tra Belgio e Vietnam i negoziati erano già in corso prima dell'istituzione dell'embargo russo. "E' stata una questione di pensare proattivamente. Per poter garantire un futuro a questo mercato è importante pensare in questo modo - ha continuato Philippe - Ho appreso che i primi prodotti sono già in viaggio verso il Vietnam. I negoziati sono durati in totale 4 anni, un periodo normale per tali paesi. Per le pere le negoziazioni sono cominciate già nel 2013, quindi prima dell'istituzione dell'embargo russo".

Preparazione alla coltivazione
Secondo quanto riportato da Philippe, quest'anno l'asta aveva già preso in considerazione la possibilità di esportare in Vietnam. "Naturalmente ci devono essere pere che possono essere esportate. Alcuni pericoltori belgi ne hanno già tenuto conto nel momento in cui hanno cominciato la coltivazione. Non so esattamente quanti frutti potranno essere esportati in Vietnam e anche se a breve si potranno inviare anche mele, non succederà in questa stagione perché i negoziati devono ancora essere conclusi. Inoltre i volumi di mele sono molto ridotti a causa del gelo. Spero che il Belgio potrà esportare mele in Vietnam già a partire dal prossimo anno".

Nessuna campagna ancora
Nonostante il Belgio sia già alle prese con le campagna in India e Cina, secondo Philippe il Vietnam non è ancora contemplato. "Come in India e Cina è probabile che si proceda con degustazioni per fare provare le pere ai consumatori del paese. Una cosa in sé neanche troppo strana. Inizialmente anche per noi i mango e i kiwi erano prodotti strani e degustando questi frutti abbiamo imparato a conoscerli".

Per maggiori informazioni:
VBT
Tiensevest 136
B-3000 Leuven
Tel.: +32 (0) 16 20 00 80
Fax: +32 (0) 16 20 30 35
Email: info@vbt.eu
Web: www.vtb.eu

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 15/11/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 Marlene ® brilla sui social
21/11/2017 Cina: i prezzi bassi di fine 2016 hanno avuto ripercussioni sul raccolto di quest'anno
21/11/2017 I mirtilli del Portogallo sono ancora poco conosciuti in Europa
21/11/2017 Molti mercati preferiscono gli avocado spagnoli Fuerte agli Ettinger israeliani
21/11/2017 Coldiretti Piemonte: oltre il 50% della produzione di kiwi e mele della regione va nei Paesi Arabi
21/11/2017 L'epoca d'oro dei mirtilli e' gia' al tramonto? Attenti a piantare senza mercato
21/11/2017 Az. Agricola Patri': il segreto sta nell'adattarsi alle richieste del mercato
21/11/2017 Pere a buccia rossa in aumento
20/11/2017 Top Delicacy, i migliori kiwi cinesi a disposizione dei clienti
20/11/2017 La Germania esaurira' le scorte di mele locali a marzo
20/11/2017 Spagna: 15 nuove varieta' di mele presentate al Mollerussa Fruit Seminar
20/11/2017 Le uve peruviane alla sfida del cambiamento climatico e della nuova stagione
20/11/2017 L'export di ciliegie dal Cile potrebbe raddoppiare
20/11/2017 Si ridimensiona il ruolo europeo nel commercio globale delle mele, mentre cresce l'Italia
20/11/2017 L'Europa offre ancora molte opportunita' per le pomacee belghe
17/11/2017 Cina: aumentano del 15-20% i flussi di frutta in importazione
17/11/2017 Sudafrica: le stime per l'uva da tavola sono superiori alla media dei cinque anni
17/11/2017 Zespri sceglie EMS per il controllo dell'etilene nelle spedizioni di kiwi
17/11/2017 Mercato solido per i kiwi californiani
17/11/2017 I commercianti polacchi sperano che l'inverno porti prezzi migliori

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*