Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



La Commissione Europea ha adottato una proposta per migliorare la direttiva sul trasporto combinato

La Commissione Europea, a conclusione di un processo durato quasi sette anni, ha adottato mercoledì la propria proposta per migliorare la direttiva 106 del 7 dicembre 1992 relativa alla fissazione di norme comuni per taluni trasporti combinati di merci tra Stati membri, direttiva - ricorda la Commissione spiegando le motivazioni e gli obiettivi della propria proposta - che è l'unico strumento giuridico a livello dell'Unione Europea volto a incentivare direttamente il trasferimento del trasporto delle merci dalla strada a modalità di trasporto meno inquinanti come il trasporto fluviale, il trasporto marittimo e quello ferroviario.

Lo scopo della proposta è di incrementare ulteriormente la competitività del trasporto combinato rispetto al trasporto su strada su lunghe distanze, obiettivo che la Commissione intende conseguire chiarendo e ampliando la definizione di trasporto combinato, migliorando le condizioni di ammissibilità ai programmi di promozione del trasporto combinato e la loro applicazione, aumentando l'efficacia degli incentivi e migliorando le condizioni di monitoraggio e comunicazione della direttiva.

L'associazione International Union for Road-Rail Combined Trasport (UIRR), ricordando che ha collaborato strettamente con la Commissione per la definizione della proposta, ha specificato che questa soddisfa in gran parte le aspettative del settore. L'UIRR ha confermato il proprio sostegno alla proposta, perfezionandola per ottenere risultati ottimali, anche nella fase conclusiva del processo legislativo, che si prevede possa essere portato a termine entro i rimanenti 18 mesi di mandato dell'attuale Parlamento europeo. L'UIRR ha precisato che la rinnovata direttiva dovrebbe entrare in vigore nel 2020, anno in cui l'associazione celebrerà il 50° anniversario della sua istituzione.

Fonte: www.informare.it

Data di pubblicazione: 14/11/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 MSC abbattera' il muro dei 23mila teu
21/11/2017 Cargoboss & van Daalen Transport aprono un nuovo centro logistico nella Germania meridionale
20/11/2017 Porto di Barcellona: nuovo record di traffico per il mese di ottobre
20/11/2017 Inps chiarisce l'esonero per l'autotrasporto internazionale
16/11/2017 Autostrade: la Brebemi si collega con l'A4 a Brescia
15/11/2017 Euro Pool System celebra il 25esimo anniversario e apre un deposito a Barendrecht
15/11/2017 Canale di Suez: a ottobre sensibile crescita dei volumi di merci trasportati dalle navi in transito
15/11/2017 Treno container tra il Kazakistan e la Turchia
14/11/2017 Blocchi stradali in Catalogna causano ritardi nelle spedizioni di prodotti ortofrutticoli
13/11/2017 Il porto di Bari diventa 4.0: logistica e trasporti saranno gestiti piu' efficientemente
10/11/2017 Nei primi 9 mesi del 2017 in crescita i traffici delle merci nei porti di Napoli e Salerno
09/11/2017 Damco avvia un treno tra Cina e Francia
09/11/2017 Da Parma un treno merci per la Norvegia
08/11/2017 COSCO Shipping International presenta un'offerta per acquisire il gruppo logistico Cogent Holdings
07/11/2017 Spagna: nei primi 9 mesi del 2017 il traffico nel porto di Algeciras e' diminuito del -4,6%
06/11/2017 'Siamo la porta di accesso tra l'Europa meridionale e l'Africa settentrionale'
06/11/2017 Il ministero dei Trasporti stila bilancio e programmi sulla logistica
31/10/2017 Mediterraneo, crescono gli interscambi grazie a Cina e Suez
30/10/2017 Lavoro: intesa UE-28 su antidumping sociale
27/10/2017 Il cargo aereo potrebbe diventare la prossima frontiera dell'ortofrutta siciliana

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*