Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A Shangai sbarcati i primi container di prodotto italiano

Il kiwi Dori' in vendita in Cina

Un altro kiwi italiano è arrivato in Cina. Si tratta del giallo Dorì. L'evento ha destato notevole interesse negli operatori locali, i quali sono alla ricerca di un prodotto a polpa molto gialla e dall'ottimo livello organolettico.



Alberto Raviolo, Giampaolo Dal Pane, in rappresentanza del Consorzio Dorì Europe e Kevin Auyeung non nascondono la soddisfazione: "Questi sono i primi invii di una lunga serie, ma occorre tenere conto che abbiamo un prodotto di eccellenza che deve quindi essere trattato come tale, dalla produzione sino all'arrivo sulle tavole del consumatore. Il mercato cinese offre grosse opportunità, ma allo stesso tempo è molto esigente ed è proprio per questo che vuole un prodotto come Dorì, con oltre 16 gradi brix di tenore zuccherino e una consistenza della polpa ideale per la commercializzazione".



Il Consorzio Dorì sta mettendo in campo diverse azioni per farsi conoscere (cfr. FreshPlaza del 14/09/2017) Dal canto suo, Giampaolo Dal Pane afferma: "Abbiamo bruciato le tappe considerando che i primi impianti - a parte i tre ettari di prova del 2015 - sono stati piantati e innestati il mese successivo alla creazione del Consorzio, quindi nel febbraio 2016. Ora siamo già qui in Cina a verificare la qualità del prodotto in arrivo e per dare appoggio commerciale al distributore in loco".



Aggiunge Dal Pane: "Voglio ringraziare, oltre ai soci del Consorzio, anche i coltivatori che stanno investendo sulla varietà e che si adoperano per produrre la migliore qualità. Devo dire che le esigenze di questo mercato sono estremamente elevate e pertanto è proprio dal campo che si dovrà lavorare per dare soddisfazione alla clientela che sceglie Dori".



Kevin Auyeung aggiunge: "Il mercato cinese va capito, interpretato e assecondato perché questa varietà ha la potenzialità di affermarsi per le caratteristiche relative a colore e gusto, ma occorre mantenere molto alto il livello qualitativo comprese la forma, l'aspetto esterno, la qualità interna del prodotto e il gusto".

Contatti:
Consorzio Dorì Europe
Tel.: (+39) 329.4335604
info@dorieurope.eu
www.dorieurope.eu

Data di pubblicazione: 14/11/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/02/2018 Mercato sorprendentemente buono per le susine cilene; la stagione dell'uva e' incerta
20/02/2018 Campania: in ritardo la maturazione delle fragole
20/02/2018 Cina: in arrivo le prime susine australiane
20/02/2018 Raccolto soddisfacente di piccoli frutti nel 2017
20/02/2018 Con Marisol la fragolicoltura del centro sud dispone di una valida opportunita'
19/02/2018 Red Moon: firmata collaborazione per coltivazione biodinamica con Bio Meran
19/02/2018 Le coccinelle di Mela Val Venosta incontrano i nuovi amici di Cars 3 e Frozen
19/02/2018 Cina: nuovo dilemma per gli esportatori di mele
19/02/2018 UE e Russia ricevono le uve indiane
19/02/2018 Un assaggio di Francia meridionale approda in Australia
19/02/2018 Focus sul mercato mondiale delle mele
19/02/2018 Frutti esotici coltivati a Bergamo: baby kiwi rosso, Feijoa, Asimina
19/02/2018 La Polonia e' il terzo produttore di ciliegie al mondo
16/02/2018 Identificato il gene coinvolto nella crescita delle piante di fragola
16/02/2018 Svizzera: autorizzata l'importazione di 8.000 tonnellate di mele
16/02/2018 Il Venezuela vuole esportare una quantita' maggiore di avocado e ananas
16/02/2018 Potenziale del melone Charentais non sfruttato appieno sui mercati d'esportazione
16/02/2018 Comprendere cio' che i consumatori vogliono dai kiwi, dal sapore alla praticita'
16/02/2018 Resoconto del 21mo Congresso Nazionale ed Internazionale Uva da Tavola
16/02/2018 La filiera italiana di avocado e mango si sta facendo strada

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*