Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Adamo: tra i protagonisti nel settore italiano della frutta secca

"Fin dalla sua fondazione, l'azienda Adamo, è stata molto attenta a intessere relazioni di partnership con coltivatori di tutto il mondo. Questo background costituisce un bagaglio che riceviamo in eredità e che ci permette tutti i giorni di monitorare le coltivazioni, e di seguire il prodotto anche dopo la raccolta. In questo modo, garantiamo solo materie prime di ottima qualità". Così Vincenzo Bonura, odierno direttore generale della società Macaluso S.p.A. che dal 2016 ha acquisito l'azienda Adamo di Modica, specializzata nel settore della frutta secca e legumi.


L'area esterna del magazzino di Modica

La Adamo Srl nasce nel 1980 a Modica (RG), dove si afferma come azienda leader in Sicilia nella lavorazione e rivendita di frutta secca. Dal 2016 Adamo entra a far parte del gruppo imprenditoriale siciliano Macaluso e cresce in modo esponenziale, innovandosi con nuovi processi produttivi, prodotti e confezioni che rispecchiano le abitudini alimentari dei consumatori moderni sempre più attenti alla ricerca di prodotti salutistici da gustare in qualsiasi momento della giornata.



L'azienda garantisce trasparenza e tracciabilità indicando sulle confezioni il luogo di origine del prodotto e garantisce l'assenza di materie prime OGM. Gli approvvigionamenti avvengono tramite l'import dalla California per quanto riguarda mandorle e noci, per un totale di 150 tonnellate all'anno per referenza. Dalla Grecia arrivano i pistacchi per una quantità di 100 tonnellate, mentre altrettanta quantità di nocciole arriva da coltivazioni nazionali.


Bonura e Pellitteri

"Assicuriamo la qualità Adamo in tutti i nostri prodotti - dice ancora il Dott. Bonura - e rispettiamo le normative igienico sanitarie previste dal piano di autocontrollo. Ogni fase della produzione viene monitorata costantemente da personale specializzato. Utilizziamo solo materie prime di qualità provenienti dai luoghi in cui la natura esprime il meglio di sé e permette la coltivazione di frutta secca e legumi genuini e di prima scelta. Entro la fine del mese avvieremo gli audit per le certificazioni BRC, IFS e Biologico che contiamo di avere per la fine del 2017".


Tostatrici di frutta secca

"Il nostro team di esperti monitora costantemente i fornitori, valutando le tecniche colturali, l'ambiente di crescita e il territorio, in modo da garantire solo l'arrivo di prodotti selezionati e di prima qualità".



Una volta arrivate in azienda, le materie prime vengono stoccate in magazzini a norma e a temperatura controllata. La frutta secca, poi, viene o direttamente confezionata (quella cruda) in vaschette o in buste, oppure tostata in appositi forni e successivamente confezionata nei seguenti formati: vaschette da 100g; buste da 200g o 500g: buste food service da 1kg o 5kg.



"I nostri validi collaboratori utilizzano tutta la loro expertise tramandata di generazione in generazione - spiega Bonura - per completare le fasi di salatura e tostatura della frutta secca negli appositi forni in linea. L'abilità dei nostri esperti del reparto produzione nella fase di tostatura è una prerogativa fondamentale per la resa di un prodotto unico e della migliore qualità: la qualità garantita Adamo!".

La Adamo Srl commercializza per l'80% tramite la GDO e il rimanente 20% tramite il Food service: ambulanti, bar e bistrot con i prodotti nei formati in busta da 1kg o 5kg o nei secchielli. Il mercato di riferimento è totalmente interno suddiviso in Sicilia (70%), Calabria (20%) e Campania (10%).



"A fine 2017 lanceremo una nuova linea di frutta secca siciliana biologica - aggiunge Claudia Pellitteri, responsabile marketing dell'azienda - naturalmente ricca di fibre e vitamine, la frutta secca coltivata in Sicilia beneficia del clima mediterraneo, del sole e del terreno ricco di elementi nutritivi. Coltiviamo i nostri prodotti in terreni biologici certificati e senza alcun trattamento chimico".

"Siamo vicini ai consumatori e alle nuove esigenze di utilizzo - continua Pellitteri - che vedono la frutta secca come lo spuntino ideale e salutista. Per questo abbiamo lanciato le monoporzioni e i mix da 20-30 g, la quantità ideale consigliata dai nutrizionisti come spuntino prima o dopo lo sport o durante il lavoro e lo studio. Magnesio, fosforo e potassio aumentano la ricettività e riducono la stanchezza. Inoltre, uno degli obiettivi del 2018 è quello di far approdare i prodotti Adamo bio anche all'estero. A marzo, infatti, parteciperemo nuovamente con tutti i prodotti del gruppo Macaluso al Foodex di Tokyo e al Sial di Parigi".

Contatti:
Adamo 

Macaluso S.p.A.
Stabilimento:
C.da Addolorata Mola SNC
97015 Modica (RG)
Tel.: + 39 0918934349
Email: info@macalusospa.it

Data di pubblicazione: 09/11/2017
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 Marlene ® brilla sui social
21/11/2017 Cina: i prezzi bassi di fine 2016 hanno avuto ripercussioni sul raccolto di quest'anno
21/11/2017 I mirtilli del Portogallo sono ancora poco conosciuti in Europa
21/11/2017 Molti mercati preferiscono gli avocado spagnoli Fuerte agli Ettinger israeliani
21/11/2017 Coldiretti Piemonte: oltre il 50% della produzione di kiwi e mele della regione va nei Paesi Arabi
21/11/2017 L'epoca d'oro dei mirtilli e' gia' al tramonto? Attenti a piantare senza mercato
21/11/2017 Az. Agricola Patri': il segreto sta nell'adattarsi alle richieste del mercato
21/11/2017 Pere a buccia rossa in aumento
20/11/2017 Top Delicacy, i migliori kiwi cinesi a disposizione dei clienti
20/11/2017 La Germania esaurira' le scorte di mele locali a marzo
20/11/2017 Spagna: 15 nuove varieta' di mele presentate al Mollerussa Fruit Seminar
20/11/2017 Le uve peruviane alla sfida del cambiamento climatico e della nuova stagione
20/11/2017 L'export di ciliegie dal Cile potrebbe raddoppiare
20/11/2017 Si ridimensiona il ruolo europeo nel commercio globale delle mele, mentre cresce l'Italia
20/11/2017 L'Europa offre ancora molte opportunita' per le pomacee belghe
17/11/2017 Cina: aumentano del 15-20% i flussi di frutta in importazione
17/11/2017 Sudafrica: le stime per l'uva da tavola sono superiori alla media dei cinque anni
17/11/2017 Zespri sceglie EMS per il controllo dell'etilene nelle spedizioni di kiwi
17/11/2017 Mercato solido per i kiwi californiani
17/11/2017 I commercianti polacchi sperano che l'inverno porti prezzi migliori

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*