Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Dodici aziende agroindustriali siciliane sbarcano negli States sotto il marchio unico Gustoso

Un'impresa ambiziosa, che riunisce sotto un unico marchio (Gustoso Sicilian Food Excellence) 12 aziende agroindustriali siciliane con l'obiettivo di conquistare gli scaffali della Gdo degli Stati Uniti e portare oltreoceano le medie imprese del food siciliano. Come? Sollecitando nel consumatore attento all'agroalimentare di nicchia interessi e attrattive per tipicità, autenticità, legame con il territorio, marchi Dop e Igp, storia e tradizione.

Si tratta della neonata Rete d'impresa nata dall'intuizione di Daniele Cipollina, imprenditore palermitano del settore pubblicità e marketing, e Paolo Internicola, direttore generale di Gustoso Import Usa, distributore e unico interlocutore per la Gdo e l'Horeca con sede in Florida, nella zona di Washington DC e a New York.

Daniele racconta: "Io e Paolo siamo partiti fornendo alle aziende coinvolte, alcune delle quali già esportatrici dei loro prodotti negli Usa, alcuni punti di riferimento seri, mettendo a disposizione gli accordi siglati con le insegne leader della grande distribuzione Albertsons, Walmart e Sam's Club".


Daniele Cipollina, fondatore e presidente della Rete d'impresa Gustoso Food Excellence.

"A supporto, anche un piano di comunicazione di 2 milioni di dollari per promuovere il marchio Gustoso. Le aziende coinvolte condividono la stessa idea di approccio al mercato, potendo beneficiare di economie di scala. La Rete diventa quindi un valido strumento per aggregarsi e vedere migliorata la propria competitività, oltre a poter godere di soluzioni e agevolazioni per presidiare il mercato estero: dalla consulenza specifica relativa all'export alla contrattualistica commerciale, fino all'assistenza per la partecipazione a gare e tender internazionali".



Pannitteri, Marullo srl, Gustibus Alimentari, Made Fruit, Azienda Vitivinicola Tonnino, Miscela D'Oro, Asaro, Valle del Dittaino, Olive di Sicilia e Gustoso Export Promotion Italia, Molini Riggi, Birrificio Bruno Ribadi, sono le aziende che attualmente hanno aderito al progetto "Gustoso" per facilitare la conoscenza e l'acquisto del prodotto siciliano al mercato statunitense sotto un unico marchio.



Cosa condividono i 12 marchi?
"Una logistica di stoccaggio dei prodotti e della distribuzione nella Gdo attraverso accordi di collaborazione con i più importanti distributori americani (Reese Group, Kreative Group). Inoltre, Vitale Wine Distribution si occuperà della logistica e della distribuzione commerciale di tutti i vini e liquori a marchio Gustoso. Un piano di comunicazione e promozione e l'interesse a conquistare fette di mercato negli USA per facilitare la conoscenza e l'acquisto del prodotto siciliano sotto l'unico marchio. Condividono anche le caratteristiche dei prodotti che propongono: tipicità, autenticità, legame con il territorio, presidi Dop e Igp, storia e tradizione".

Quali certificazioni di prodotto garantiscono i consumatori del mercato americano?
"Mangia sano, mangia siciliano è lo slogan di Gustoso, ed è anche una garanzia. Ogni prodotto agroalimentare tipico siciliano rappresenta l'esito finale di una selezione cumulativa, cioè di una storia millenaria fatta di continui tentativi - miglioramenti intesi tutti a utilizzare al meglio le risorse alimentari fornite da un dato ambiente naturale i- n accordo con le varie esigenze, credenze, e vicende storiche delle popolazioni che hanno vissuto in quello stesso ambiente. In definitiva, ogni prodotto agroalimentare tipico presente oggi sul mercato tende a marcare una identità che è ambientale e culturale allo stesso tempo".

In tema di valorizzazione di un prodotto, è necessario tenere conto del fatto che il consumatore è sempre più disponibile a premiare, in modo competitivo, quei processi che preservino la qualità e l'integrità dell'ambiente.

In questo contesto, Codacons Sicilia, con la partecipazione delle associazioni dei consumatori Assoutenti, Confeuropa Consumatori, Consaambiente, Codici Sicilia e Udicon, con il progetto "Mangia sano, mangia siciliano" scendono in campo per dare il proprio contributo alla tutela del patrimonio agroalimentare siciliano con l'obiettivo che il marchio Gustoso possa rappresentare per i consumatori un importante e sicuro riferimento di garanzia e tutela del patrimonio agroalimentare siciliano.



Quali i test sui prodotti a garanzia del consumatore?
"Gustoso Import Promotion Usa, azienda di riferimento per la rete di imprese, gestisce le pratiche di importazione in America e la messa a norma Fda di prodotti più complessi come le conserve, i formaggi o tutte le specialità alimentari per le quali è necessario ottenere il permesso d'importazione negli Stati Uniti. Gustoso Import Promotion Usa suggerisce iniziali test di prodotto che consentono di comprendere con semplicità, e senza troppo dispendio di denaro, se una certa referenza può essere collocata a scaffale, e in che modo".

"Alla fase di test di prodotto, segue la fase di test di mercato e di vendita in modo da contenere rischio e investimenti per arrivare alla distribuzione presso le catene regionali e poi in quelle nazionali sotto la severa guida di Reese Group, azienda che opera nella distribuzione commerciale agroalimentare per il Nord America, con oltre 10 sedi sul territorio".



Gustoso Import Promotion Usa è la struttura logistica in Florida per le imprese della rete. Il centro logistico per gli Stati Uniti di Gustoso Import Promotion garantisce una buona velocità nella spedizione degli ordini: nel giro di 48 ore lavorative (spesso anche 24). Gustoso Export Promotion è responsabile dalla ricezione delle merci, allo stoccaggio, alla spedizione, alla fatturazione per conto del cliente, al tracking dell'ordine.



Obiettivi della Rete per il 2018-2020

"Gli obiettivi della Rete sono ambiziosi - conclude l'imprenditore - nel 2018 il mercato di riferimento sarà quello del Nord America, mentre dal 2019 verrà strutturata la commercializzazione del marchio in UK e sarà allo studio il possibile ingresso nel mercato cinese. Il volume di affari previsto per i primi 24 mesi di attività, come da piano industriale è di 25 milioni di dollari. Inoltre benché tutte le aziende che fanno parte della rete abbiano una linea bio per la commercializzazione dei prodotti in Italia e in Europa, in questa fase di start up non sono previste linee biologiche per il mercato americano; tuttavia per settembre del 2018 lanceremo anche una linea Gustoso Bio".

Contatti:
Gustoso Export Promotion Italia

Via Pignatelli Aragona 13
 90141 Palermo (PA) – Italia
Tel:. 0916115260
Email: info@gustososicilianfood.it
Web: www.gustososicilianfood.it

Data di pubblicazione: 17/10/2017
Autore: Concetta Di Lunardo
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 Fru-Italy diventa JoinFruit: un'OP che parte dal nome come simbolo di una svolta
20/11/2017 Mango, avocado & C.: i segreti di un successo sempre piu' globale
16/11/2017 Agrinsieme: bene la valorizzazione dell'imprenditoria femminile in agricoltura
14/11/2017 Donne in agricoltura: l'Austria al primo posto nella Ue
13/11/2017 SDA Bocconi apre le iscrizioni ai nuovi corsi in materia di Agribusiness
13/11/2017 La pera esce dall'anonimato e conquista il web
13/11/2017 Un operaio agricolo su cinque non e' in regola con la normativa
10/11/2017 Caporalato, Ministro Martina: con la legge contributi in agricoltura +7%
10/11/2017 C'e' bisogno di guardare i clienti negli occhi
08/11/2017 Storie sul cibo: come i produttori diventano strumenti del marketing
08/11/2017 AgriControl, il servizio che coniuga le esigenze della Gdo con la gestione dei processi produttivi
07/11/2017 Liti fra confinanti: come comportarsi per realizzare manufatti
07/11/2017 Serbia: proclamati i vincitori Intesa Farmer 2017 per i migliori imprenditori agricoli
06/11/2017 Diospiri, loti, kaki brillanti o lisci: comunque li si chiami e' il loro momento sul web
31/10/2017 Ortofrutta e industria alimentare: ingredienti tanti, co-marketing poco
30/10/2017 I funghi dominano il web e sono un prodotto globale
30/10/2017 Rete del lavoro agricolo di qualita': ancora nessun risultato di rilievo
27/10/2017 Agricoltura intensiva e tutela ambientale possono coesistere: il modello Interra Farm
24/10/2017 Zerbinati aderisce al progetto "Fabbriche Aperte" in Piemonte
24/10/2017 Maracchi (Accademia dei Georgofili): valorizzare il locale per rispondere alla globalizzazione

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*