Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Patata di Bologna Dop: +10 per cento rispetto al 2016

I primi due mesi di commercializzazione del 2017, cioè agosto e settembre, hanno registrato un incremento del 10% nella vendita della Patata di Bologna Dop; il tutto in un quadro generale di mercato che, per la patata, non pare ancora ben definito. L'aumento è dovuto alla crescita della richiesta da parte della grande distribuzione, che hanno inserito questo prodotto fra le proprie referenze.



"Siamo soddisfatti di come è partita la campagna - spiega il presidente Alberto Zambon - specie per gli incrementi di vendita. Rispetto a un anno fa, siamo già al 10% in più nelle quantità vendute. Per noi questo sarà un anno di svolta e vogliamo farci conoscere da tutti i consumatori".

Per ottenere tale obiettivo, il Consorzio sta per partire con una campagna promozionale in tv, nel circuito Discovery, più sui social network. L'investimento, pari a 300mila euro, in parte sarà coperto dal Psr della regione Emilia Romagna. Gli spot partiranno il 22 ottobre e saranno trasmessi per 4 settimane non consecutive. Lo slogan che cercherà di persuadere i consumatori è "La bontà di questa terra", così da offrire un prodotto legato al territorio, alle tradizioni, ai coltivatori, al contesto della zona di produzione.


Alberto Zambon, presidente del Consorzio che raggruppa 70 coltivatori, 3 coop e 6 confezionatori

La varietà di patata prevista nella Dop è Primura. La superficie coltivata nel 2017, inserita nel Piano dei controlli, è di 336,42 ettari, mentre il raccolto 2017 è stato pari a circa 11mila tonnellate. Obiettivi: per il 2018 un +20% di prodotto, e per il 2020 un raddoppio del prodotto disponibile.

Nel 2016, il volume d'affari fatturato dai soci è stato di circa 5 milioni di euro. Il prodotto è presente sul mercato italiano della moderna distribuzione organizzata: il 30% è a marchio Patata di Bologna Dop, mentre il restante 70% è in private label. Per lo più viene venduta in sacchetti da 1.5, 2, 2.5 kg, anche in co-branding con la catena della Gdo.

L'Italia produce meno patate di quante ne consuma. Il consumo è di circa 2 milioni di tonnellate e la produzione è di 1,4 milioni. Il 40% viene assorbito dall'industria.

Contatti:
Consorzio di tutela patata di Bologna DOP
via Tosarelli 155
40050 Villanova di Castenaso (BO)
Tel.: (+39) 051 7821709
Fax: (+39) 051 782356
Web: www.patatadibologna.it

Data di pubblicazione: 12/10/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

16/02/2018 Trasformare le patate in alimenti pronti al consumo
15/02/2018 Lo scalogno dell'Emilia in tv su Raiuno
15/02/2018 Germania orientale: lenta ripresa delle attivita' d'esportazione delle patate
15/02/2018 Mercato delle patate pesante: il prodotto della Sila IGP fa eccezione
15/02/2018 Patate: patto di collaborazione fra Italia e Francia
14/02/2018 Veltri-OP Monte: l'unione fa la forza
12/02/2018 Lavorare solo con l'energia prodotta dai nostri scarti
06/02/2018 Il meteo estivo ha penalizzato la cipolla: prodotto gettato via a tonnellate
06/02/2018 Germania: da alcuni anni in aumento scalogni e cipolle rosse
05/02/2018 Chi guidera' il mercato delle cipolle?
05/02/2018 Primo mercato online per il commercio professionale di patate
02/02/2018 La Patata del Fucino IGP in viaggio nelle scuole
01/02/2018 Il contatto personale tra le parti e' di importanza cruciale nel commercio internazionale
31/01/2018 Cipolla Bianca di Margherita IGP: la produzione cresce del 30%
31/01/2018 Le patate dolci nigeriane puntano a entrare con forza sul mercato
30/01/2018 Albania: il consumo pro capite di cipolle e' di 33 kg all'anno
29/01/2018 Focus sul mercato mondiale delle cipolle
24/01/2018 Turingia, patate: la resa per ettaro piu' alta degli ultimi 26 anni
23/01/2018 Selenella: in brevettazione una nuova tecnologia di arricchimento su patate e altri ortaggi
23/01/2018 Europatat Congress 2018: aperte le iscrizioni

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*