Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Guarda il video! Agevolatore che non necessita ne' della pdp, ne' impianto idraulico

Un nuovo transpallet per bins di arance, kiwi, mele

Un transpallet che si aggancia alla trattrice e che facilita la movimentazione dei bins e fa risparmiare tempo. La novità di questo agevolatore sta nel fatto che non ha circuiti idraulici, si aggancia semplicemente e non necessità né della pdp (presa di potenza, ndR), né dell'olio in pressione.



E' una macchina già brevettata, che rende l'agricoltore indipendente da altri mezzi in campo che non sia il trattore perché carica e scarica fino a 4 cassoni da 300 kg l'uno. Per vederlo in funzionamento, cliccare sul video sottostante.



"Il carro-transpallet è molto semplice - dice Aurenzo Bagioni - e può essere usato ad esempio nella raccolta di arance, mele, pere e kiwi. L'unico limite è che l'impianto frutticolo deve avere file larghe almeno 3,5-4 metri. Per il resto, ci sono solo vantaggi. Normalmente per scaricare i bins vuoti e caricare i pieni, la squadra dei raccoglitori deve fermarsi e si perde tempo. Con questo sistema, l'operatore sul trattore li carica con una semplice manovra in retromarcia".

Il sistema di bloccaggio è meccanico e molto semplice. Lungo la ferrovia ci sono degli scatti a molla che fanno transitare i bins, ma non li fanno scivolare indietro. Per lo scarico, l'operatore aziona una leva e i fermi scendono, permettendo ai bins di essere scaricati.

Contatti:
Bagioni Alfiero Snc
Via Bologna 100
47121 Forlì
Tel.: +39 0543 703993
Email: bagioni.aurenzo@libero.it
Web: www.bagionialfiero.com

Per la Germania:
Pietro Vitale
Kreisstr 35
59581 Warstein
Phone: +49 2902 9127335
Email: pietro@kivi-parts.com

Data di pubblicazione: 10/10/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

12/12/2017 Mango: la sbucciatura enzimatica e' piu' efficace di quella chimica
11/12/2017 Orto 2.0: basta uno smartphone per coltivare a distanza zucchine e pomodori
07/12/2017 Danimarca: la prima casa fatta con gli scarti agricoli
06/12/2017 Gli scienziati sviluppano involucro alimentare che uccide i batteri
06/12/2017 Trattamenti in sicurezza: una valvola per atomizzatori. Guarda il video!
05/12/2017 La frutticoltura del futuro: di precisione ed ecosostenibile
05/12/2017 Pomodori 'fluorescenti' utilizzati come carburanti: nuovi nanomateriali low cost
04/12/2017 Una nuova taglierina che elimina il torsolo e affetta con facilita' le pomacee
01/12/2017 Plantagon sviluppa The World Food Building, l'Agritechture biologica del futuro
30/11/2017 Cooperativa Texel all'avanguardia grazie alle tecnologie TopControl
28/11/2017 Progetto Hortised: dai fanghi del porto Livorno nascono fragole, melograni e lattuga
27/11/2017 PerFrutto e' il vincitore dell'Interpoma Innovation Camp 2017
27/11/2017 Packtin: una start-up impegnata nella creazione di packaging biodegradabile
23/11/2017 Cerescon presenta il primo robot raccoglitore di asparagi su tre file
23/11/2017 Il fungo re dei materiali ecosostenibili
22/11/2017 Sealed Air: l'avanguardia del fresh food packaging
21/11/2017 Arrivano le prime scarpe in pelle di mela
20/11/2017 Una tecnologia al laser contro i danni prodotti dagli uccelli
20/11/2017 Colortone: la retina a due tonalita'
17/11/2017 Dal riciclo degli scarti, innovativi bio rivestimenti edibili per conservare meglio la frutta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*