Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il Sudafrica registra una stagione agrumicola record

"Con un volume già imballato vicino a 120 milioni di cartoni da 15 kg - 1,8 milioni di tonnellate - i volumi di agrumi sudafricani d'esportazione sono più alti che mai, superando i 118,4 milioni di cartoni del 2015. Inoltre, abbiamo davanti ancora qualche settimana di confezionamento". A commentare il dato è Justin Chadwick, amministratore delegato di South African Citrus Growers.

Le cifre finali non si allontaneranno molto dalla stima preliminare per la stagione di 122,7 milioni di cartoni, anche se il mix di frutti è a favore di mandarini, limoni e arance Valencia, a spese delle arance Navel.



Il volume di pompelmi esportati nel 2017 è stato maggiore rispetto all'anno scorso e tutte le regioni hanno sperimentato una crescita in termini di volumi totali. Tuttavia, i volumi sono stati distribuiti diversamente. Il principale esportatore è stata l'UE (Regno Unito compreso), che ha ricevuto 5,5 milioni di cartoni (nel 2016 furono 5,2 milioni), raggiungendo una quota di mercato del 41% (45% nel 2016). L'Asia (che comprende Giappone, Corea del Sud, Bangladesh, India, Thailandia e Indonesia tra i 16 Paesi compresi in questa zona) ha ricevuto 3,1 milioni di cartoni (2,4 milioni nel 2016) e ha incrementato la sua quota di mercato dal 20 al 23%.

Il Sud-est asiatico (Cina, Malesia, Taiwan, Hong Kong, Singapore e Vietnam) è passato da 1,6 milioni a 1,8 milioni di cartoni. Tuttavia, la quota di mercato è diminuita dal 15% al 14%. La Russia è passata da 0,9 milioni a 1,1 milioni di cartoni - con una crescita della quota di mercato dal 7% all'8%. Il Nord America ha visto i volumi aumentare da 500mila a 600mila cartoni, mentre il Medio Oriente è passato da 330mila a 350mila cartoni.



Dal 2014 al 2015 le importazioni mondiali di agrumi in Cina sono aumentate da 161.833 ton a 214.873 ton. Anche se il Sudafrica continua a essere il fornitore principale (rifornendo quasi 100mila ton all'anno), la sua quota di importazioni è diminuita. C'è stato un notevole incremento nelle importazioni da USA e Australia.

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 06/10/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

12/12/2017 Egitto: il settore delle arance beneficia del basso tasso di cambio della Lira egiziana
12/12/2017 Tavolo tecnico agrumi di Bruxelles: bisogna discutere meglio sulle questioni fitosanitarie
11/12/2017 Il Distretto Agrumi di Sicilia richiede un incontro urgente con le Istituzioni
11/12/2017 Focus sul mercato mondiale dei limoni
11/12/2017 Comercial Gallo stila un bilancio sulle nuove cultivar di clementine proposte al mercato italiano
11/12/2017 Brasile e Stati Uniti: individuata la molecola che potrebbe combattere il fenomeno del greening sugli agrumi
11/12/2017 Campagna nera per il Clementine Comune
07/12/2017 E' iniziata la campagna delle arance Moro siciliane
07/12/2017 Siviglia: prezzi delle Navelina piu' alti all'origine che a destinazione finale
07/12/2017 Stagione del limone: calibro piccolo in Sicilia
06/12/2017 Peru': l'attenzione e' rivolta agli easypeeler e alle nuove varieta'
05/12/2017 I clienti tedeschi acquistano piu' mandarini Satsuma turchi
04/12/2017 I limoni spagnoli dominano il mercato europeo
01/12/2017 USA, California: raccolto inferiore per i limoni
01/12/2017 Curiosita': mutazioni genetiche nel Clementine
30/11/2017 Discreto andamento degli scambi per arance e clementine
30/11/2017 Sicilia: un'annata con agrumi di pezzatura medio-piccola
30/11/2017 Spagna: margini di profitto ristretti per clementine e arance
29/11/2017 Buona annata per i mandarini del Pakistan
29/11/2017 Prezzi irrisori per le prime clementine calabresi sugli scaffali dei supermercati

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*