Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il Sudafrica registra una stagione agrumicola record

"Con un volume già imballato vicino a 120 milioni di cartoni da 15 kg - 1,8 milioni di tonnellate - i volumi di agrumi sudafricani d'esportazione sono più alti che mai, superando i 118,4 milioni di cartoni del 2015. Inoltre, abbiamo davanti ancora qualche settimana di confezionamento". A commentare il dato è Justin Chadwick, amministratore delegato di South African Citrus Growers.

Le cifre finali non si allontaneranno molto dalla stima preliminare per la stagione di 122,7 milioni di cartoni, anche se il mix di frutti è a favore di mandarini, limoni e arance Valencia, a spese delle arance Navel.



Il volume di pompelmi esportati nel 2017 è stato maggiore rispetto all'anno scorso e tutte le regioni hanno sperimentato una crescita in termini di volumi totali. Tuttavia, i volumi sono stati distribuiti diversamente. Il principale esportatore è stata l'UE (Regno Unito compreso), che ha ricevuto 5,5 milioni di cartoni (nel 2016 furono 5,2 milioni), raggiungendo una quota di mercato del 41% (45% nel 2016). L'Asia (che comprende Giappone, Corea del Sud, Bangladesh, India, Thailandia e Indonesia tra i 16 Paesi compresi in questa zona) ha ricevuto 3,1 milioni di cartoni (2,4 milioni nel 2016) e ha incrementato la sua quota di mercato dal 20 al 23%.

Il Sud-est asiatico (Cina, Malesia, Taiwan, Hong Kong, Singapore e Vietnam) è passato da 1,6 milioni a 1,8 milioni di cartoni. Tuttavia, la quota di mercato è diminuita dal 15% al 14%. La Russia è passata da 0,9 milioni a 1,1 milioni di cartoni - con una crescita della quota di mercato dal 7% all'8%. Il Nord America ha visto i volumi aumentare da 500mila a 600mila cartoni, mentre il Medio Oriente è passato da 330mila a 350mila cartoni.



Dal 2014 al 2015 le importazioni mondiali di agrumi in Cina sono aumentate da 161.833 ton a 214.873 ton. Anche se il Sudafrica continua a essere il fornitore principale (rifornendo quasi 100mila ton all'anno), la sua quota di importazioni è diminuita. C'è stato un notevole incremento nelle importazioni da USA e Australia.

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 06/10/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/02/2018 Gli easy peeler si vendono bene, ma le arance incontrano un mercato piu' difficile
23/02/2018 Il limone italiano ritarda? La Spagna sopperisce alla richiesta di mercato
22/02/2018 California: scarsita' di piccoli calibri per le arance Navel
21/02/2018 I coltivatori di limoni biologici californiani registrano una forte domanda
21/02/2018 L'export di mandarini marocchini si 'scioglie' per il caldo estivo
20/02/2018 Le arance e i limoni sono nati 8 milioni di anni fa ai piedi dell'Himalaya
20/02/2018 C'e' carenza di agrumi per la trasformazione e i prezzi sono alti quest'anno
19/02/2018 Rete d'imprese People of Sicily: al via export agrumi in Polonia
19/02/2018 Spagna: piante di kaki e melagrane rimosse per fare spazio agli agrumi
16/02/2018 Novita' per La Costiera: limoni Primofiore biologici
16/02/2018 Le arance del Carnevale di Ivrea diventano biometano e compost a Pinerolo
15/02/2018 Blida (Algeria): aumento di oltre il 100% nella produzione agrumicola rispetto al 2000
15/02/2018 Spagna: raccolto di limoni superiore a 1 milione di tonnellate
14/02/2018 EFSA decide di verificare lo studio condotto sulla Macchia Nera degli agrumi in Europa
14/02/2018 Problemi di cracking per gli agrumi valenciani
14/02/2018 I francesi vogliono ancora i pompelmi della Florida, nonostante i prezzi elevati
13/02/2018 L'Arancia di Ribera DOP al Biofach di Norimberga
13/02/2018 Ivrea (TO): in 42 mila alla battaglia delle arance
12/02/2018 In crescita la vendita online degli agrumi siciliani
12/02/2018 Il Distretto Agrumi di Sicilia punta sull'innovazione e lancia la call for ideas 'Agrora' Innovation'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*