Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Sicilia: Bayer in campo con innovazioni sul pomodoro

Nei giorni scorsi si è svolta una giornata in campo, organizzata dalle unità Vegetable Seeds e Crop Protection di Bayer, presso l'azienda agricola dei F.lli Fronte nell'agro di Pachino (SR). Presenti per la storica azienda alcuni professionisti come Rosario Tumino (Sales Specialist Tomato Fresh Market - Nunhems Italy srl/Bayer), Giuseppe Cortese (Field Marketing Specialist - Bayer), Govanni Inghisciano (Crop Science - Bayer), oltre ad altri specialisti, che hanno accolto e guidato numerosi produttori, tecnici di campo e commercianti dell'areale pachinese, giunti appositamente per conoscere le qualità del pomodoro cv cherry Jungle F1 e ricevere informazioni utili sulla serricoltura in generale.


Da sx.: Rosario Tumino e Giuseppe Cortese

Gli intervenuti all'open day, hanno potuto osservare i buoni risultati conseguiti in campo dalla varietà Jungle F1, che si presta particolarmente alla coltivazione, appunto, in serra ed è ideale per trapianti da dicembre fino a tutta l'estate.

"Si tratta di un concentrato di produttività dal colore rosso intenso, con ottima tolleranza al cracking - ha detto Rosario Tumino - mentre un'altra caratteristica che rende Jungle unico nel suo genere è rappresentato dagli internodi ravvicinati. Jungle F1, inoltre, non ha bisogno di prodotti brachizzanti per ridurre la vigoria e non soffre le alte temperature".

I presenti hanno avuto modo di conoscere più da vicino i metodi e i mezzi per la protezione delle coltivazioni, grazie all'opera divulgativa degli esperti di Bayer Crop Science che, nell'occasione, hanno fornito una serie di consulenze specialistiche a quanti chiedevano consigli e pareri professionali.


Sopra e sotto: pomodoro ciliegino Jungle F1



"Oltre alla varietà sviluppate da Bayer, che oggi abbiamo potuto apprezzare in tutto il suo splendore, ci siamo impegnati nel portare alla conoscenza del mondo produttivo locale i nostri mezzi tecnici - ha spiegato dal canto suo Giuseppe Cortese - poiché, per sviluppare tutto il loro potenziale, i semi di qualità hanno bisogno di una difesa adeguata".

I tecnici Bayer Crop Science hanno seguito la coltivazione del pomodoro Jungle F1 presso il campo dei F.lli Fronte, sin dalla fase di pre-trapianto, assicurando la corretta gestione di importanti problematiche quali nematodi, afidi, aleurodidi, acari, insetti e funghi.

Il video


"La giornata in campo si è svolta con grande soddisfazione per tutti i presenti - continua Cortese - e particolarmente per i produttori, grandi e piccoli, i quali gradiscono la nostra rete d'informazione, l'assistenza sul campo e l'ampia gamma di prodotti e servizi che come Bayer riusciamo a fornire a tutti i nostri agricoltori".


Momento durante la visita guidata in serra

"Si è dimostrato utile il confronto a più voci - ha concluso il Field marketing specialist - perché lo scambio continuo di informazioni è alla base della risoluzione di problematiche che ostacolano le produzioni in aree fortemente vocate come questa, dove poco o nulla può essere lasciato al caso".


Lo staff di tecnici Bayer al completo che ha permesso di realizzare l'open day di Pachino

Bayer è un'azienda globale con competenze chiave nei settori delle Life Sciences, Salute e Agricoltura. I prodotti e i servizi sono pensati per il benessere delle persone e per migliorare la qualità della loro vita. Allo stesso tempo, Bayer punta a creare valore attraverso innovazione, crescita e un'elevata redditività. Bayer fonda la propria attività sui principi di sviluppo sostenibile e sulla responsabilità etica e sociale. Nel 2016, il Gruppo ha impiegato 115,200 persone e registrato un fatturato di 46,8 miliardi di euro. Gli investimenti in conto capitale sono stati pari a 2,6 miliardi di euro mentre quelli in Ricerca & Sviluppo sono stati pari a 4,7 miliardi di euro. Queste cifre comprendono l'area di Business dei Materiali Polimerici Innovativi, portata sul mercato azionario come Covestro, società indipendente, il 6 ottobre 2015.

Contatti:
Dr. Giuseppe Cortese

Tel.: +39 3358002439
Email: giuseppe.cortese@bayer.com

Data di pubblicazione: 12/09/2017
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Stagione fiacca per le verdure invernali
17/01/2018 Qatar: coltivato un pomodoro con semi italiani antichi selezionati da un molisano
16/01/2018 Cooperativa API: finocchi e zucchine di qualita', ma i prezzi non vanno bene
16/01/2018 Produttore polacco spera di raggiungere nuovi mercati con il pomodoro rosa
16/01/2018 Carciofi: prezzi non remunerativi sul mercato italiano, va meglio all'estero
16/01/2018 Standard di qualita' molto alti nel settore dei porri
16/01/2018 Sicilia, Open Day presso il Centro sperimentale e ricerca della Vvibes
16/01/2018 Alba Bio: il biologico siciliano certificato per i mercati nazionali ed esteri
15/01/2018 La nuova baby leaf che avvicina le distanze: Batdark di Enza Zaden
15/01/2018 Focus sul mercato mondiale dei pomodori
15/01/2018 Spagna: sta accadendo cio' che si temeva nel comparto orticole
15/01/2018 Lancio ufficiale di Momi - SVTS5096: il nuovo collettato di Seminis Monsanto resistente al TYLCV
12/01/2018 L'aglio nero croato e' un successo
12/01/2018 Aglio, da Sulmona buone notizie per mercato e semine
12/01/2018 Il clima mite genera prezzi bassi per le verdure invernali
12/01/2018 Pomodoro siciliano: buoni i prezzi per i rossi, meno bene l'inizio di campagna dei verdi
11/01/2018 Germania: molti gli ostacoli da superare per incrementare la popolarita' dell'indivia
11/01/2018 Dopo l'Epifania, mercati italiani pieni di carciofi
11/01/2018 Trifolati, tagliati, ripieni: ecco le ricette vincenti per i funghi
11/01/2018 Dalla lattuga Iceberg alla mini-Pak Choi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*