Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Raccolto e Mangiato: il benessere passa dall'e-commerce!

"Siamo specialisti nella coltivazione di agrumi quali arance, limoni e mandarini. Ma da qualche anno ci cimentiamo anche nella coltivazione di ortaggi, legumi e spezie come cavolfiori, pomodori, melanzane, cipolle fresche, finocchietto selvatico, fave, piselli, origano. Per la frutta, coltiviamo meloni Helios. Nel nostro giardino abbiamo anche varie piante di nespole, fichi d'india e olive. Commercializziamo trasformati di ortofrutta - nei gusti di albicocca, fichi, pistacchio, carciofi e peperoni - anche a marchio di terzi. Ciò ci consente di mandare avanti l'attività anche quei mesi in cui la stagione agrumaria volge al termine".

E quanto racconta a FreshPlaza la dottoressa Alessia Rossitto (foto a lato), giovanissima laureata in ingegneria delle comunicazioni, ma prestata all'agricoltura sostenibile per passione e amore per la natura e i cibi salutistici.

Alessia, insieme alla sua famiglia, guida l'Azienda Agricola Brancato a Palagonia (CT), nel cuore della Piana di Catania, un territorio rinomato in particolare per le Arance Rosse di Sicilia.

"Il territorio, il clima subtropicale, caldo-temperato, le elevate escursioni termiche tra il giorno e la notte, oltre che l'influenza dell'Etna - sottolinea Alessia - rendono questo territorio ideale per la coltivazione di molti prodotti della terra, in particolare delle arance pigmentate".



L'economia di Palagonia è principalmente incentrata sulla coltivazione e commercializzazione delle arance, che vengono esportate e apprezzate dai consumatori in tutta Europa e anche fuori UE per le loro caratteristiche e proprietà organolettiche.

"Nel nostro assortimento agrumi figurano le seguenti varietà: arance Tarocco Gallo, Navel, Moro, Valencia, clementine Nova, mandarini tardivi e limoni. Il nostro agrumeto rientra nel comprensorio del marchio IGP-Indicazione geografica protetta per l'Arancia Rossa, ed è sottoposto periodicamente a controlli dall'ente certificatore che verifica il rispetto delle condizioni previste dal disciplinare in materia di non contraffazione, norme igienico-sanitarie e qualità del prodotto".



Reinventarsi
Alessia racconta: "Nella crisi che attanaglia il comparto agricolo ci siamo visti, in un certo senso, costretti a reinventarci il mestiere; ed ecco che abbiamo puntato sull'e-commerce. Ho creato personalmente un sito di commercio elettronico chiamato Raccolto e Mangiato, dove è possibile acquistare frutta e verdura appena raccolta nei nostri campi".

"Gli ordini aumentano di settimana in settimana, grazie al passaparola e a un consumatore che mostra la propensione ad acquistare prodotti a filiera corta e soprattutto tracciabili. I nostri prezzi sono accessibili, perché non ci sono passaggi tra il produttore e il consumatore: dunque si tratta di un un approccio al cibo molto conveniente, anche in termini salutistici perché verdura e frutta sono rigorosamente di stagione e coltivate seguendo metodi naturali. Non utilizziamo concimi chimici, rifuggiamo dall'uso di agrofarmaci, preferiamo di gran lunga mettere a rotazione le colture per preservare la fertilità dei terreni, nel rispetto della natura e dell'uomo".



"Aspettiamo con pazienza e senza alcuna forzatura rispetto ai naturali ritmi di crescita dei frutti il giusto punto di maturazione dei nostri prodotti; solo a questo punto predisponiamo la raccolta, che avviane solitamente il giorno stesso in cui programmiamo la spedizione, garantendo la massima freschezza al consumatore".



"La stagione passata è stata un vero successo per la nostra campagna commerciale online delle arance, che abbiamo spedito in tutta Italia. Per le consegne utilizziamo delle scatole di cartone specifico dove le arance - che commercializziamo con il nostro marchio denominato "Il Siciliano" - vengono accuratamente posizionate per arrivare a casa del cliente nel minor tempo possibile e comunque entro le 48 ore".



"Crediamo molto in questa nuova modalità di commercio - conclude Alessia - che anche in Sicilia inizia a crescere, benché al Sud in generale sia più radicato l'approvvigionamento presso i canali di vendita tradizionali, come le Gdo e i mercati all'ingrosso. Noi, da parte nostra, vogliamo continuare a credere che il cibo 'sano e buono' passi attraverso la tracciabilità di filiera e e il lavoro di agricoltori appassionati, piuttosto che delle congiunture e delle richieste stringenti dei mercati".

Contatti:
Azienda Agricola Brancato Rosario

Via Palermo, 221
95046 Palagonia (CT) - Italy
Tel.: (+39) 0957 952845
Email: info@raccoltoemangiato.com
Web: www.raccoltoemangiato.com

Data di pubblicazione: 08/09/2017
Autore: Concetta Di Lunardo
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/11/2017 L'Aglio Bianco Polesano DOP al Buonaitalia Trade Show 2017
17/11/2017 Con i funghi esotici si possono ottenere margini interessanti, ma serve impegno
17/11/2017 Stagione regolare per lo zenzero indiano
17/11/2017 Catania: resoconto del seminario sulla lotta agli illeciti nel settore del materiale di propagazione vegetale di piante ortive
17/11/2017 Pomodoro San Marzano: le zone di produzione potrebbero diventare Patrimonio Culturale Nazionale
17/11/2017 La prossima stagione della lattuga sara' segnata da offerta instabile e carenze
17/11/2017 Sono le condizioni climatiche che definiscono il mercato
16/11/2017 Il Radicchio di Chioggia Igp sbarca in Finlandia con la Settimana della cucina italiana
16/11/2017 Almeria (Spagna): il virus New Delhi riduce e ritarda la produzione di zucchine
16/11/2017 Francia: il consumo di prodotti biologici cresce del 10% ogni anno
15/11/2017 Regolazione della condensa all'interno delle buste di insalate di IV gamma
15/11/2017 I broccoli spagnoli hanno una marcia in piu'
15/11/2017 Il pomodoro blu Marazul e' molto popolare sul mercato spagnolo
15/11/2017 Ripresa delle quotazioni per tutti gli ortaggi a frutto di serra
14/11/2017 Spagna: campagna in anticipo di 15 giorni per i carciofi Blanca de Tudela
14/11/2017 Con OrtoRomi, i Radicchi IGP Insal'Arte tornano protagonisti della tavola
14/11/2017 Il marchio Sagreen del Gruppo T18 entrera' nella Gdo nel 2018
14/11/2017 Nuovo pack e maggiori superfici per il Radicchio di Treviso IGP
14/11/2017 Il clima influenza i consumi di verdure e le vendite risultano anomale gia' a inizio campagna
13/11/2017 Al via la stagione del Radicchio Rosso di Treviso IGP: raggiunti 500 ettari autorizzati (+22%)

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*