Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Un convegno a Bologna l'11 settembre alle ore 11

Droni e trappole a feromoni, la difesa si evolve cosi'

Trappole a feromoni e droni: il passato e il futuro si coniugano nel presente per un'agricoltura di precisione che deve far fronte a un minor numero di principi attivi utilizzabili per la difesa di orticole e frutteti. Il monitoraggio degli insetti con trappole a feromoni non è una novità, ma molti agricoltori ancora non sanno usarle al meglio.


Drone con dispenser per distribuire insetti utili o le relative uova (foto d'archivio)

"E' capitato il caso - spiega il tecnico Benedetto Accinelli di Riff98 - di un'azienda con 50 ettari di pomodoro da industria che ha subito un attacco di nottua nonostante dicessero che le trappole non avevano catture. Gli ho chiesto quante trappole avessero installato e dove e mi hanno risposto una a inizio campo. Ecco, questo è un caso estremo, ma testimonia una mancanza di conoscenza. Al giorno d'oggi il numero di principi attivi è in diminuzione e si continuerà in questa direzione. Per questo occorre affinare la tecnica e fare in modo che gli agricoltori siano autonomi o quasi".

Del tema delle trappole e della distribuzione degli insetti utili tramite droni si parlerà l'11 settembre al Sana in fiera a Bologna, durante un convegno (inizio ore 11) presso lo spazio Regione Emilia Romagna al Padiglione 26 stand C 69. Interverranno lo stesso Accinelli e Massimo Bariselli del Servizio Fitosanitario Emilia Romagna.


(foto d'archivio)

Colture estensive fra le quali pomodoro, patata, fagiolino, cipolla, altre orticole ma anche frutteti, in un futuro prossimo potranno sfruttare i droni per la distribuzione di insetti utili. I vantaggi sono la precisione assoluta nella distribuzione, la possibilità di distribuzione con qualsiasi stato del terreno, velocità di esecuzione e costi contenuti. Bariselli interverrà proprio sull'uso dei droni per la distribuzione di insetti utili.

Data di pubblicazione: 07/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/11/2017 Quarto raccolto non esportato in Russia: il problema non e' temporaneo ma strutturale
22/11/2017 I Paesi UE approvano il nuovo regolamento sul biologico
22/11/2017 Petta GP Macchine Agricole: tecnologia e servizi innovativi da oltre 40 anni
21/11/2017 ULTIM'ORA - Addio a Rolando Drahorad
21/11/2017 Se ne va Rolando Drahorad, pioniere dell'export e della valorizzazione dell'ortofrutta
21/11/2017 La serra idroponica hi-tech Sfera offre 150 posti di lavoro
21/11/2017 Agriges a Growtech 2017
21/11/2017 La UE accelera sulla banda larga nelle aree rurali
21/11/2017 PAC: pagati anticipi a 60mila agricoltori
21/11/2017 Amsterdam Produce Show: il reportage fotografico
21/11/2017 Nova: valutare sempre l'impatto sull'ambiente di qualsiasi input chimico
20/11/2017 Ecomondo: un successo per Bestack
20/11/2017 UE: le superfici bio sono aumentate di 2 milioni di ettari in 5 anni
20/11/2017 Phil Hogan: l'innovazione avra' un ruolo chiave nella PAC dopo il 2020
20/11/2017 Carrelli elevatori, patentini in scadenza
20/11/2017 FuturPera: piccola fiera ma con innovazione. Guarda tutte le foto!
17/11/2017 Valagro al fianco dei produttori di uva da tavola
17/11/2017 Lazio: in arrivo la 'Scuola di export', un piano di promozione e un bando da 6 milioni di euro
17/11/2017 Delegazione cinese a Latina per studiare il settore agroalimentare
17/11/2017 UE: via libera alla mini-riforma PAC dal 1°gennaio 2018

 

Commenti:


Salve,mi chiamo Daniela mi piacerebbe lavorare nella vostra azienda titolo di studio licenza media inferiore possiedo diversi attestati tra cui carrello elevatore e braccio telescopico,nel frattempo Grazie
Daniela, Savignano sul Rubicone, Italia (email) - 13/09/2017 22:51:56


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*